Inter-Ranieri: manca solo l'annuncio - Notizie.it
Inter-Ranieri: manca solo l’annuncio
Serie Minori

Inter-Ranieri: manca solo l’annuncio

E’ già quasi finita la caccia al nuovo allenatore in casa Inter: il prescelto è Claudio Ranieri, la cui ufficializzazione da parte della società nerazzurra è attesa già per la serata di mercoledì, in concomitanza con le altre partite del turno infrasettimanale della 4° giornata di Serie A. Il presidente Moratti ed i suoi collaboratori hanno quindi deciso di non percorrere la via dell’interregno di Beppe Baresi in vista della doppia delicatissima trasferta di sabato in campionato a Bologna e martedì in Champions contro il Cska Mosca.

Così, mentre si discute ancora della buonuscita da concedere a Gasperini, le discussioni più animate a Palazzo Saras vertono attualmente sulla durata del contratto di Ranieri: l’ormai celeberrimo “uno più uno” non è affatto scontato, ma appare difficile pensare ad un accordo “solo” fino a giugno 2012. Più probabile l’ipotesi di una conferma obbligata nella prossima stagione legata ai risultati che il tecnico di Testaccio riuscirà ad ottenere in quella in corso, ma si sussurra pure che l’Inter voglia legare pure l’ammontare dell’ingaggio del neo-tecnico agli eventuali successi.

In fondo la stagione è solo agli inizi, e tutto è possibile, ma l’idea è alquanto originale. Forse troppo per un ambiente sotto shock, come incapace di ritrovarsi dopo anni di successi.

Il compito di riportare un po’ di normalità spetta ora all’infermiere Ranieri, pronto a lasciare l’incarico di opinionista Rai appena assunto ma soprattutto pronto a ritornare in panchina esattamente sette mesi dopo (era il 20 febbraio) il tumultuoso addio alla Roma, in cui le sue dimissioni all’indomani dell’incredibile tracollo in casa del Genoa (da 3-0 a 3-4) precedettero un probabile esonero. Ed ora si ricomincia, proprio dalla squadra che, un anno e mezzo fa, gli tolse la gioia di uno scudetto insperato, ma solo accarezzato, proprio alla guida della Roma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche