Intercity Festival Copenhagen al Teatro della Limonaia - Notizie.it
Intercity Festival Copenhagen al Teatro della Limonaia
Firenze

Intercity Festival Copenhagen al Teatro della Limonaia

La 23° edizione del Intercity Festival aprirà dunque il 24 settembre (fino al 26 ottobre) con la prima produzione di Intercity. In prima nazionale verrà presentato lo spettacolo, già diventato un cult all’estero: I Chitarristi di Line Knutzon, la più stimata autrice danese, diretto da uno dei registi più interessanti del panorama danese: Lars Kaalund Hansen (24, 25, 26 settembre ore 21). Un testo esilarante, una commedia assurda e irriverente, a metà strada tra spettacolo teatrale e musical. Quattro chitarristi – due uomini e due donne – un testo segnato dal ritmo incalzante e da un’ironia disarmante, con musiche originali composte da Jens Hellemann. In seconda serata, sempre al Teatro della Limonaia, (24, 25, 26 settembre, 2, 3, 15, 16 ottobre ore 23 7, 8 ottobre ore 22.30) andrà in scena il Teatro Sotterraneo con la seconda produzione di Intercity sul testo di Jokum Rohde Le ceneri di Pinocchio (in prima nazionale) che, tra proibizionismi e turbamenti esistenziali, crea un testo drammatico – espressionista sull’importanza e il ruolo dell’arte nella nostra vita.

La terza produzione andrà in scena nel mese di ottobre (15, 16, 17 ottobre ore 21) sull’ultimo testo di Peter Asmussen (noto le per la sua celebre sceneggiatura di Le onde del destino di Lars Von Trier) Senza incontrarsi mai per la regia di Simon Boberg. Un intenso “testo da camera” che ci porta, attraverso un incontro “sotto pressione”, nel profondo mondo di due personaggi – un uomo e una donna – incastrati nelle trappole e illusioni del loro rapporto. Concluderà la sezione produttiva del Festival Intercity Copenhagen, la serata del 18 ottobre (dalle ore 21) con le due mises en espace dei testi di Christian Lollike Cosmic Fear per la regia di Stefano Massini e Aleksa Okanovic Modern life per la regia di Serena Mannelli.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*