×

Intervista al Comandante Evans presente in cabina sull’a380 di Qantas

default featured image 3 1200x900 768x576

1 / 0
1 / 0
Il sito http://www.aerosocietychannel.com ha pubblicato un’interessante intervista con uno dei comandanti di Qantas presenti in cabina sul QF32 del 4 novembre 2010, il volo che poche ore dal decollo a Singapore ha registrato un guasto alla turbina del suo motore Rolls-Royce Trent 900.

Questo comandante dalla grande esperienza 32 anni di Qantas e 17 mila ore di volo all’attivo, era presente sul volo non come responsabile del cockpit ma come osservatore della situazione e supervisore del capitano di controllo. Quindi in cabina di pilotaggio c’erano il primo ufficiale, il secondo ufficiale, il comandante operativo, il comandante che faceva il corso di controllo e il comandante Evans che faceva da supporto a quest’ultimo.

Dall’intervista rilasciata dal Capt. David Evans si deduce che la chiave di soluzione a questo intricato problema tecnico è stata proprio l’avere a bordo 3 comandanti di lunga esperienza.

Contents.media
Ultima ora