×

“Irrintzi”, il primo album solista di Xabier Iriondo

default featured image 3 1200x900 768x576
199179 405395809523076 1846451866 n1

È uscito l’11 settembre il primo album “solista” di Xabier Iriondo, figura di spicco del rock italiano degli ultimi 20 anni (un nome su tutti: Afterhours). Irrintzi – che in lingua basca indica “un urlo stridente, sonoro e prolungato, di un solo fiato” – è un doppio LP con brani originali e alcune covers di artisti quali Bruce Springsteen, John Lennon e Motörhead.

Ad aiutare Iriondo in questo omaggio alle proprie radici basche ci sono alcuni tra i migliori musicisti del panorama italiano: Manuel Agnelli, Roberto Dell’Era e Giorgio Prette degli Afterhours, Paolo Tofani degli Area, Bruno Dorella e Stefania Pedretti degli OVO, Cristiano Calcagnile, Gaizka Sarrasola, Gianni Mimmo, Roberto Bertacchini degli Starfuckers.

La bella copertina e le stampe serigrafiche presenti nell’album sono invece opera di Valentina Chiappini.

La presentazione ufficiale di Irrintzi si terrà il prossimo 13 ottobre, presso la cascina Torchiera di Milano.

Contents.media
Ultima ora