Isola dei Famosi - prima puntata col botto: conduzione frizzante e nudo a volontà - Notizie.it
Isola dei Famosi – prima puntata col botto: conduzione frizzante e nudo a volontà
Gossip e TV

Isola dei Famosi – prima puntata col botto: conduzione frizzante e nudo a volontà

isola dei famosi 2016 prima puntata

Parte col botto questa prima puntata dell’Isola dei famosi 2016 , condotta da Alessia Marcuzzi, affiancata anche quest’anno da Mara Venier e Alfonso Signorini in veste di opinionisti. Il programma, giunto ormai alla sua undicesima edizione, sembra godere ottima salute e sembra confermare fin d’ora il successo che ha caratterizzato l’ultimo capitolo di questa avventura, che ha visto come vincitrici le due gemelline “Donatella”, e riportato in auge Rocco Siffredi. Lui, che, gran parte di noi aveva quasi del tutto dimenticato ha “rispolverato” quei pruriti e quelle curiosità che aggiungono senz’altro un po’ di sano pepe a una trasmissione che va in onda da tanto tempo.

Dunque, veniamo alle novità di quest’anno: la I’Isla Desnuda” sostituisce la meno blasonata “Playa Desnuda” che lo scorso anno ospitò le grazie nascoste di quella Cecilia Rodriguez, che per quanto meno conturbante della più famosa sorella, offrì comunque un simpatico siparietto con il suo compagno di viaggio Brice Martinez, entrambi novelli naufraghi, che la produzione avrebbe voluto “travolti da un insolito destino” ma che, ahinoi, parevano invece due conigli spaesati.

Ebbene, quest’anno gli “adami” e le “eve” dell’isola dello scandalo sono ben sei e tutti molto prestanti. Statuarie le ragazze (Signorini inorridisce durate la puntata per la evidente “fuga di neuroni” di cui danno prova), muscolosi e accattivanti i maschietti, uno in particolare.

La novità è che quest’anno non potranno coprire con foglie e foglioline le loro nudità ma, nello spostamento da un paravento all’altro, sono costretti a utilizzare niente meno che le mani, che in alcuni casi potrebbero risultare decisamente insufficienti.
Dunque spettacolo puro. Fuoco e risate a volontà (la Venier sembra divertirsi veramente, andando ben oltre il semplice opinionismo da copione).

Ma passiamo ai concorrenti. Quest’anno abbiamo dei veri mattatori. Su tutti troneggiano Ventura e Fiordaliso, due veterane coi fiocchi, una più agguerrita dell’altra. Si daranno filo da torcere e vicenda, c’è da giurarlo e ordiranno complotti a iosa per accaparrarsi la finale, ma quelli che vincono in simpatia sono senz’altro la bella e valorosa Mercedes Henger, che mostra di avere carattere e cervello, ripudiando, nonostante la bellezza, l’immagine di velina sexy (suggerita dal cognome) e Jonas Berami, eterno amore della bella Soledad del “Il Segreto”, risuscitato in mille versioni, che sembra avere anche lui la miscela giusta di cuore e prestanza fisica.

L’invidia, dunque, è assicurata e, non a caso, l’ultimo dei due, che ha sfiorato la “leadership” per poco, si assicura, insieme a Claudia Galanti, la nomination della falsissima Simona Ventura, la quale sostiene di aver fatto il suo nome poiché sicura che nessun altro lo avrebbe fatto.

Mah! Iniziamo bene. “Donna Simona” finalmente scoprirà di persona cosa vuol dire confrontarsi con i giudizi del pubblico o giocare non proprio pulito.
Ben venuta in trincea, Simona! E gustiamoci, dunque, un’edizione che si preannuncia davvero scoppiettante, fin dalla prima puntata!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche