×

Isola: Eva Henger svela i nomi dei naufraghi del canna gate

Eva Henger ha deciso di rivelare i nomi dei naufraghi coinvolti del canna gate all'Isola dei Famosi: " Le maschere cadranno una a una"

henger
henger

Eva Henger non si arrende. L’ex attrice ungherese, nonché ex naufraga dell’ultima edizione dell’Isola dei Famosi, è diventata protagonista assoluta per aver accusato Francesco Monte di aver fumato marijuana prima che iniziasse il reality. Le dichiarazioni di Eva hanno creato un polverone mediatico enorme, tanto che l’argomento è stato ripreso da tutti i media.

Dai giornali alle trasmissioni in tv, tutti hanno preso in causa l’argomento soprannominato ormai all’unanimità canna gate.

In particolare il tg satirico di Canale 5, Striscia la Notizia, ha appoggiato fin dall’inizio la verità di Eva Henger. Ma non finisce qui, perché sempre Striscia è riuscito a recuperare alcuni file audio dove sarebbero registrate alcune dichiarazioni degli altri naufraghi che incastrerebbero Francesco Monte.

I nomi dei naufraghi coinvolti

Durante l’ultima puntata dell’Isola dei Famosi si è tornati di nuovo a parlare dell’argomento.

Eva Henger è stata subito zittita da Alessia Marcuzzi, che è intervenuta in difesa del programma. La conduttrice, infatti, ha tenuto a ribadire con forza che la produzione non ha trovato nessuna prova utile che possa confermasse la versione di Eva Henger. In un’intervista al settimanale ‘Oggi’, Eva ha però fatto la lista completa dei nomi dei naufraghi che sarebbero stati presenti mentre lei sollevava il problema della marijuana al capo progetto Andrea Marchi, interpellato in persona anche in puntata.

Eva Henger contro Andrea Marchi

Insieme a lei ci sarebbero stati altri otto concorrenti nel momento in cui Eva accusava Monte di essersi fatto una canna. “Quando ho sollevato il problema della canna, davanti a lui eravamo in nove. Io, Franco Terlizzi, Craig Warwick, Cecilia Capriotti, Francesca Cipriani, Amaurys Perez, Chiara Nasti, Nino Formicola, Giucas Casella. Mi è stato promesso che avrebbe indagato. Ma vedevo che non succedeva nulla, così ho detto che lo avrei riferito in puntata”. Secondo Eva, la stessa Cecilia Capriotti aveva confermato che prima della puntata in cui era stato denunciato, Monte fosse al corrente della cosa. Quindi la Henger sostiene di non aver parlato perché era stata nominata, ma che avesse già sollevato la questione in precedenza. “Se l’ho fatto, è solo perché ci ha fatto correre un rischio enorme”.

Eva Henger non sembra aver apprezzato il modo in cui Alessia Marcuzzi ha gestito il caso canna gate. “Credo che Alessia Marcuzzi ne sappia davvero poco. Ma visto che ci mette la faccia, sarebbe opportuno che cercasse lei per prima la verità. Le prove esistono, è solo questione di tempo. Le maschere cadranno una a una, tanto vale esporsi». Eva Henger ha anche ribadito di essere pronta a mettersi contro la produzione pur di far venire fuori la verità. “Io vado fino in fondo. In me cresce la forza e il senso di giustizia, più vedo gli altri mentire. Mollare adesso sarebbe sciocco. Se non dici bugie non bisogna temere nulla”.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Gian Paolo Nascimbeni
2 Marzo 2018 21:44

polacca ?, ma non era ungherese ?


Contatti:

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora