×

Italia-Inghilterra, probabili formazioni: verso la riconferma dei titolari delle due semifinali

Italia-Inghilterra: le probabili formazioni confermano i titolari delle semifinali contro Spagna e Danimarca.

Italia-Inghilterra probabili formazioni

L’11 luglio si terrà a Wembley l’attesissima finale di Euro 2020 tra Italia e Inghilterra. Quali sono le probabili formazioni delle due squadre?

Italia-Inghilterra, probabili formazioni: 4-3-3 per Mancini

Roberto Mancini dovrebbe riconfermare gli undici che hanno battuto la Spagna in semifinale, schierati con il solito 4-3-3.

In campo dovremmo quindi vedere: Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne.

Italia-Inghilterra, probabili formazioni: Donnarumma insostituibile in porta

In porta Gianluigi Donnarumma, fin qui sempre titolare e sempre in campo, tranne nel finale della gara con il Galles, quando ha lasciato spazio a Salvatore Sirigu.

Italia-Inghilterra, probabili formazioni: difesa con Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini ed Emerson

Terzino destro Giovanni Di Lorenzo, entrato per l’infortunato Alessandro Florenzi nel primo match, quello con la Turchia, e da quel momento schierato in ogni partita, tranne quella con il Galles.

Al centro della difesa a destra Leonardo Bonucci, che fin qui ha saltato solo il secondo tempo con il Galles, nonostante un fastidio al ginocchio che si trascina dietro, e a sinistra Giorgio Chiellini, uscito per infortunio con la Turchia e rientrato nei quarti contro il Belgio. Terzino sinistro Emerson Palmieri, che si è preso il posto da titolare dopo il brutto infortunio rimediato da Leonardo Spinazzola contro il Belgio.

Italia-Inghilterra, probabili formazioni: centrocampo con Barella, Jorginho e Verratti

Mezzala destra Nicolò Barella, insostituibile per Mancini, ha riposato solo contro il Galles. Fondamentale anche grazie al gran goal realizzato nei quarti. Regista Jorginho, attorno al quale ruota la nazionale italiana. Mancini l’ha sempre schierato in questi Europei e lui l’ha ripagato segnando il rigore decisivo contro la Spagna. Mezzala sinistra Marco Verratti, rientrato in campo da titolare contro il Galles, dopo essere stato ben sostituito da Manuel Locatelli nelle prime gare, in modo da riprendersi al meglio dopo un infortunio.

Italia-Inghilterra, probabili formazioni: attacco con Chiesa, Immobile e Insigne

Ala destra Federico Chiesa, come Verratti partito per la prima volta da titolare contro il Galles. Si è dimostrato decisivo da subentrato negli ottavi contro l’Austria, poi è stato preferito come titolare a Domenico Berardi contro Belgio e Spagna. Punta centrale Ciro Immobile, “coccolato”, come ammesso dallo stesso Mancini, e probabilmente confermato anche per la finale. Finora ha segnato due goal a Euro 2020. Ala sinistra Lorenzo Insigne, altro punto fermo della nazionale di Mancini. Sempre titolare, tranne che contro il Galles.

Italia-Inghilterra, probabili formazioni: 4-2-3-1 per Southgate

Anche il commissario tecnico dell’Inghilterra Gareth Southgate dovrebbe riconfermare la squadra che in semifinale ha battuto la Danimarca. L’unico dubbio sembra essere se schierare a centrocampo Saka o Sancho. Confermatissima la difesa, che ha permesso alla formazione inglese di prendere un solo goal in questi Europei (su punizione proprio in semifinale), così come non sembrano essere in discussione gli attaccanti.

L’Inghilterra dovrebbe quindi presentarsi con un 4-2-3-1 così composto: Pickford; Walker, Stones, Maguire, Shaw; Phillips, Rice; Saka, Mount, Sterling; Kane.

Leggi anche: Trionfo dell’Argentina in Coppa America. La gioia di Messi: “Dio mi stava preparando questo momento”

Leggi anche: Spinazzola sarà a Wembley per la finale Italia-Inghilterra

Contents.media
Ultima ora