Italia ripescata ai Mondiali? Si accende la speranza
Italia ripescata ai Mondiali? Si accende la speranza
Sport

Italia ripescata ai Mondiali? Si accende la speranza

mondiali

Dopo la mortificante sconfitta alle qualificazioni per i Mondiali di Russia 2018, la Nazionale italiana di calcio potrebbe essere ripescata.

Non tutti i mali vengono per nuocere. E’ quello che hanno pensato molti tifosi della Nazionale dopo che è stato annunciato il possibile ripescaggio dell’Italia ai Mondiali di Russia 2018, data la possibilità di ritiro di Inghilterra e Polonia per le tensioni tra Gran Bretagna e Mosca.

L’Italia andrà ai Mondiali?

Dopo la dolorosa e umiliante sconfitta della Nazionale di calcio alle qualificazioni dei Mondiali in Russia, gli italiani si erano rassegnati a trascorrere le serate estive tifando per un’altra squadra. Spagna? Argentina? Francia? Brasile? Una scelta difficile, ma sempre meglio che niente.

mondiali

Le recenti vicende politiche che hanno coinvolto Russia e Inghilterra hanno tuttavia rimesso le carte in tavolo. L’avvelenamento a Londra dell’ex spia del Kgb Sergey Skipral e della figlia, perpetrato, probabilmente, da due emissari del Cremlino, ha generato una tale tensione tra Regno Unito e Mosca che la May avrebbe annunciato l’espulsione di diversi diplomatici russi.

Le misure estreme sono state prese dopo la scadenza dell’ultimatum inviato da Londra entro cui i russi avrebbero dovuto inviare al governo inglese informazioni più dettagliate sull’accaduto.

La gravità della situazione ha assunto dimensioni tali da indurre Theresa May a dichiarare un possibile ritiro della Nazionale di calcio inglese dai campionati mondiali. Non solo. Il clima da Guerra Fredda ha invaso anche altri Paesi che, solidali alla Gran Bretagna, stanno pensando al boicottaggio ai Mondiali. Si tratta di Giappone, Australia e Polonia. Due squadre europee, dunque, potrebbero non presentarsi al campionato di calcio, concedendo una seconda chance all’Italia. La Nazionale tricolore potrebbe essere ripescata dalla commissione FIFA in qualità di team europeo che avrebbe le maggiori possibilità di sostituire una delle due squadre ritiratesi. Senza contare il blasone, pari a 4 mondiali all’attivo.

mondiali

La fortuna di Mediaset

Chi godrebbe del ripescaggio dell’Italia ai Mondiali non sarebbero solo i tifosi, ma anche Mediaset.

L’azienda ha acquistato a dicembre 2017, per soli 78 milioni di euro, i diritti per trasmettere tutte le partite del campionato, quando la Rai aveva dovuto sborsare 180 milioni per mandarne in onda solo alcune delle precedenti due edizioni. Ovviamente, l’offerta del pacchetto acquistato da Mediaset era dovuta alla mancata partecipazione dell’Italia ai Mondiali. Ma se la Nazionale fosse ripescata? Allora Cologno Monzese avrebbe fatto il botto.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche