Itinerari vacanze camper in Toscana. - Notizie.it
Itinerari vacanze camper in Toscana
Guide

Itinerari vacanze camper in Toscana

Dire che se si va in vacanza in Toscana si vedono posti meravigliosi è ormai scontato;

un’idea per toccare con mano quanto lo possa essere e riuscire comunque a stupirsi è attraversare la Toscana in camper, con la propria famiglia o pochi amici, con l’andatura preferita, stando sempre pronti a fermarsi per ammirare quel borgo, per assaggiare vino in quella cantina, per mangiare in una cascina; due sono gli itinerari consigliati, due le micro regioni, due i mondi da ammirare: la provincia di Siena e la Maremma

La Provincia di Siena

Potete anche procedere senza una tabella di marcia, attraversare le colline, i boschi e guardarvi intorno, scrutate le cime: su ciascuna un campanile, una torre , un borgo assolutamente da vedere, dentro: Storia, architettura medioevale, dipinti preziosi, ottimo cibo.

Tra le mete imprescindibili:

  • Chianciano Terme
  • Montalcino
  • Montepulciano, tappe dopo le quali sarà difficile mantenere comunque la rotta
  • Monteriggioni
  • San Gimignano il paese delle 100 torri; nelle antiche galere ora c’è una locanda dove si gusta una ottima cucina; gli assaggi di pecorino con confetture e le bruschette di fegato valgono il viaggio.
  • Obbligatorio concludere il viaggio a Siena, dopo aver visto i dipinti di Lorenzetti , ammirare il tramonto, stando seduti per terra, sul cotto in Piazza del Campo tra viaggiatori, gente del luogo e studenti di arte che dipingono.

Maremma

Tra Toscana e Lazio , fra Mar Ligure e Tirreno, fra mare e colline, attraversando le provincie di Massa, Grosseto, Livorno, Pisa.

Mete

  • Grosseto città poi le terme di Saturnia
  • Parco naturale della Maremma
  • Riserva naturale Diaccia Botrona e le sue paludi
  • Una gita al mare al Promontorio dell’Argentario
  • Laguna di Orbetello
  • Una passeggiata a cavallo con la guida dei Butteri
  • Giù fino al Lazio nella zona dell’agro,passando per Tarquinia, borgo tardo romano, medioevale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*