×

Ivrea, prof di latino transgender si presenta in abiti femminili davanti ai suoi studenti

Ivrea, dopo 60 anni di insegnamento, il Professore di Latino diventa Professoressa

Professoressa liceo Botta Ivrea

Ivrea, da Professore a Professoressa. Una bella storia quella che proviene dal Liceo Botta di Ivrea e che profuma di libertà, rispetto e sincerità.

Ivrea, da Professore a Professoressa

Una bella storia, quella che proviene dal Liceo Carlo Botta di Ivrea.

Una storia di rispetto, empatia e supporto che si contrappone a tante altre in cui a farla da padrone è l’ignoranza, per non dire l’odio verso tutto ciò che viene considerato “diverso”.

Una bella storia dicevamo, che ha come protagonista una Professoressa di Latino, gli studenti e il personale scolastico della scuola.

Il discorso della Professoressa agli studenti del Liceo Botta di Ivrea

Lo scorso 13 settembre infatti, quindi all’inizio del nuovo anno scolastico, Andrea Perinetti,   -docente da 25 anni di latino e greco – ha parlato con i suoi studenti del suo cambio di sesso.  Quello che insomma, si tende a sintetizzare con l’espressione di “coming out” e che in realtà rappresenta un percorso interiore  diverso nei tempi e nei modi in cui viene affrontato da ogni persona. 

La Professoressa di Ivrea: “i ragazzi meritano sincerità”

Per tutto questo tempo ho vestito i panni maschili, ma è stata una sofferenza e ora che da un paio d’anni ho iniziato il mio percorso di transizione ho deciso di parlarne a tutti e di mostrarmi per quello che sono. Lho fatto soprattutto per i ragazzi, che in questa fase della loro vita sono alla ricerca della loro identità, non per forza di genere. Devono capire chi sono e chi vogliono diventare e meritano sincerità e autenticità da parte di chi deve dare loro l’esempio” ha spiegato la Professoressa durante una sua intervista a La Repubblica.

Parole importanti che hanno trovato altrettanta empatia nel  personale scolastico e tra gli studenti che hanno  iniziato a chiamarla “professoressa” da subito, come se non fosse cambiato nulla rispetto all’anno precedente:  ”  è una bravissima professoressa, spiega bene  – dicono – si vede che è appassionata del suo lavoro” .

Contents.media
Ultima ora