JAZZ AROUND THE CLOCK - Notizie.it
JAZZ AROUND THE CLOCK
Concerti

JAZZ AROUND THE CLOCK

JazzAroundtheClock 14

La rassegna piemontese che porta sonorità jazz, soul e blues nei paesi

Torna la rassegna piemontese che porta ricercate sonorità jazz, soul e blues nelle strade, nei vicoli e nelle piazze di incantevoli paesi canavesani, unendo musica, sapori e storia nella stessa cornice. Anche quest’anno, per la sesta edizione consecutiva, la rassegna “Jazz Around The Clock” presenta un progetto fatto di musica, di arte, di valorizzazione delle bellezze architettoniche, delle eccellenze gastronomiche e culturali, nel territorio di Lanzo Torinese e delle sue valli, di Ciriè e del Canavese.

Il filo conduttore che muove l’iniziativa, già apprezzato e conosciuto dai numerosi appassionati che sono accorsi nelle scorse edizioni, è sempre lo stesso, ovvero quello di portare al grande pubblico i migliori musicisti, proponendo all’ascolto, a poche decine di metri l’uno dall’altro, note di jazz, blues e soul. Il tutto in contesti architettonici invidiabili, quali il centro storico medievale di Lanzo Torinese e la Chiesa di Santa Croce, il cortile interno di Palazzo D’Oria – risalente al XVII secolo – a Ciriè, la Chiesa di San Genesio a Corio Canavese, il campanile “staccato” di Monasterolo Torinese.

La rassegna, che inizialmente si svolgeva in un solo giorno a Lanzo, per questa edizione si espande nel tempo e nello spazio, su tutto il mese di luglio e sul territorio, toccando quattro località: sabato 5 luglio si esibiranno gli Havent’t Heart e i Dipinti Di Blues a Corio Canavese (To), sabato 12 luglio la Harpin’ Blues Band a Monasterolo Canavese (To), sabato 19 luglio a Cirié (To) la Scuola Comunale di Danza e il Laboratorio Jazz “The Beatles” e venerdì 25 a Lanzo Torinese (To) grande carrellata di band con il Moni’s Mood Quartet, Il Jazz Ensemble di Gigi di Gregorio, il Fast Frank & The Out Shout e il A.Y.S Around Your Soul.

Per finire in bellezza, sabato 26 luglio, sempre a Lanzo Torinese, si esibiranno il Jazz Brothers Quartet, la Blues Sound Explosion e lo swing degli Unit Four. La chiusura, sul palco principale, verrà affidata alla talentuosa cantante, proveniente da San Francisco, “Mz Dee” Logwood in grado di condensare, in un unico show, il meglio di jazz, blues e soul. I concerti di Corio Canavese (To) e Cirié (To) inizieranno alle 21. Le altre serate si apriranno, invece, alle ore 20.30.

MZ DEE LOGWOOD: OSPITE D’ONORE DI QUESTA EDIZIONE

Nata a Oakland (California), Dejuana R. Logwood – in arte Mz. Dee – è cresciuta musicalmente nella East Bay di San Francisco tra Gospel e R&B. L’influenza artistica è principalmente derivata dal talento di sua madre, Rochon Hemmans, una delle migliori organiste e arrangiatrici californiane per quanto concerne il Gospel. Negli ultimi quindici anni, Mz. Dee ha avuto la possibilità di cantare e registrare con grandi musicisti internazionali (Ruth Brown, James Cotton, Robben Ford, Garth Webber, Chris Cain, Jackie Payne, Tommy Castro e tanti altri) effettuando numerosi tour mondiali che l’hanno vista ospite nei migliori festival Jazz & Blues del mondo, comprese tre edizioni di Umbria Jazz e diversi “opening act” per artisti quali B.B.King.

La sue doti di autrice sono evidentissime in “Real Woman, Real Soul”, cd pubblicato a suo nome che prevede un viaggio sognante attraverso la musica afro-americana tra Blues, Funk, R&B e Jazz.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche