×

Jean-Claude Trichet: i risultati della Banca Centrale Europea

Ieri 1 febbraio si è tenuta all’Università Bocconi di Milano una commemorazione per l’ex Ministro dell’Economia Tommaso Padoa Schioppa, scomparso per un arresto cardiaco lo scorso dicembre.

In questa occasione, il presidente della Bce è intervenuto, tirando le fila dell’attività della Banca: il principale obiettivo della Banca Centrale Europea, quindi, la stabilità dei prezzi, “è stato realizzato: con un tasso medio di inflazione nell’area euro dell’1,97% negli ultimi 12 anni il Consiglio della Bce ha raggiunto quello che 300 milioni di europei si aspettano, la difesa del risparmio … è con grande orgoglio che oggi dico, ringraziando in modo particolare il contributo di Tommaso, che con tutti i membri del Comitato esecutivo della Bce, con il Consiglio e tutto lo staff abbiamo raggiunto il nostro mandato principale”.

Assicurare la stabilità dei prezzi è il primo obiettivo, la precondizione perché le altre funzione siano esercitate correttamente. Ora “Servono politiche economiche e fiscali solide, condotte individualmente da ogni singola nazione, che vengano controllate vigorosamente ed efficacemente dagli altri Paesi, nell’interesse di ogni singolo Paese dell’Unione e di tutti … abbiamo bisogno, in particolare, di un ruolo più forte delle istituzioni europee, un quasi automatismo del processo di sorveglianza, una quasi automaticità delle sanzioni, un’applicazione delle regole molto più efficace”.

Tra le altre personalità presenti: Giorgio Napolitano, Giulio Tremonti, Mario Draghi, Romano Prodi, Roberto Maroni, Lorenzo Bini-Smaghi

La Banca Centrale Europea fa parte, insieme alle Banche Centrali dei 27 Stati membri dell’Unione Europea, del Sistema Europeo di Banche Centrali (SEBC).

La BCE, in particolare, ha sei competenze:
1. Formulare le politiche dell’Eurosistema
2. Decidere, coordinare e verificare l’esecuzione delle operazioni di politica monetaria
3. Adottare atti giuridici
4. Autorizzare l’emissione di banconote
5. Intervenire sul mercato dei cambi
6. Assicurare l’operatività dei sistemi dei pagamenti e la sorveglianza sulle infrastrutture di pagamento, e su altre infrastrutture dei mercati finanziari.

Altri suoi compiti sono:
1. Cooperare a livello europeo e internazionale
2. Elaborare i rapporti e i resoconti previsti dallo Statuto
3. Effettuare un’autentica verifica dei rischi finanziari
4. Funzioni consultive a favore delle istituzioni dell’Unione e delle autorità nazionali
5. Curare il funzionamento dei sistemi informatici
6. Provvedere alla gestione strategica e tattica delle riserve ufficiali della BCE.

La missione primaria della Banca Centrale Europea è ottenere la stabilità dei prezzi, cioè mantenere un’inflazione stabile e contenuta. A questo scopo, agiscono tre organi: il Consiglio Direttivo, il Comitato Esecutivo e il Consiglio Generale.

Il sito ufficiale della BCE ha preparato un opuscolo per spiegare meglio agli studenti l’importanza della stabilità dei prezzi

Leggi anche