×

Joe Biden annuncia l’invio di altre armi in Ucraina e ringrazia la Slovacchia

Dopo la nota del Pentagono sui "droni kamikaze" il capo della Casa Bianca Joe Biden annuncia l’invio di altre armi in Ucraina e ringrazia la Slovacchia

Joe Biden

Joe Biden annuncia l’invio di altre armi in Ucraina e ringrazia la Slovacchia che ha offerto il suo territorio per ospitare alcune batterie missilistiche difensive e ne ha fornito di sue al paese attaccato. Il presidente Usa ha parlato senza mezzi termini di “priorità americana” nelle forniture di sistemi militari a Kiev e lo ha fatto in un momento molto particolare.

Quale? Quello delle ore in cui dal Pentagono è stato annunciato l’invio alle truppe ucraine di un nuovo lotto di lanciarazzi spalleggiabili Javelin e dei “droni kamikaze” Switchblade 600.

Joe Biden annuncia l’invio di altre armi

Una misura questa che dal Dipartimento della Difesa Usa aveva spinto il portavoce a definire “non impossibile” addirittura una vittoria dell’Ucraina sulla Russia. Ha spiegato Joe Biden sull’invio di ulteriori armi: “Dall’inizio della mia amministrazione gli Stati Uniti hanno fatto della consegna di apparecchiature militari all’Ucraina per difendersi dalla Russia una priorità“.

Il ringraziamento alla Slovacchia

Poi il capo della Casa Bianca ha annunciato anche il posizionamento di missili Patriot in Slovacchia che andranno a sostituire gli S-300 inviati a Kiev. E pertanto ha spiegato in chiosa: “Continueremo a fornire assistenza di sicurezza e armi all’Ucraina”. Poi il ringraziamento alla repubblica che ospiterà le batterie dei Patriot: “Voglio ringraziare la Slovacchia per la fornitura del sistema S-300 a Kiev”.

Contents.media
Ultima ora