Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Johnny Depp mette in vendita un ranch per pagare i debiti
Lifestyle

Johnny Depp mette in vendita un ranch per pagare i debiti

Johnny Depp

L'attore di Hollywood Johnny Depp è metterà all'asta il suo ranch nel kentucky per far fronte ai propri debiti. E' al verde, nonostante incassi milionari

Come può un attore di Hollywood tra i più pagati al mondo, con compensi che si aggirano sui 20 milioni di dollari (a film…) riuscire a sperperare una fortuna? Eppure sta succedendo a Johnny Depp, che il prossimo 15 settembre metterà all’asta il suo ranch.

Un pirata al verde

L’attore, reso celebre da film quali Platoon, Edward mani di forbice e infine vera e propria star nel “tormentone” infinito di Pirati dei Caraibi è da tempo al verde. Secondo le stime degli analisti statunitensi, i suoi debiti ammonterebbero ad oltre 40 milioni di dollari e si sarebbero accumulati nel tempo. Colpa di spese folli per proprietà, attici e yacht; per non parlare degli investimenti, quasi sempre finiti con un buco nell’acqua. Il colpo di grazia sembra sia arrivato con il divorzio da Amber Heard, costatogli milioni di dollari e una denuncia per violenza. La donna, apparsa in foto con un occhio nero, ha ottenuto dai giudici un decreto che “invita” Johnny Depp a starle alla larga…

Grandi guadagni, grandi spese

L’attore è finito sotto la lente di ingrandimento dei media statunitensi per il suo tenore di vita decisamente sopra le righe.

Le cifre sono davvero impressionanti: 150.000 dollari al mese solo per le guardie del corpo, 30.000 dollari al mese di vino. E poi un arcipelago nelle Bahamas e uno yacht da quasi 9 milioni di dollari. E’ un fenomeno molto conosciuto tra i divi di Hollywood: anche Nicholas Cage sarebbe stato colpito da un irrefrenabile “desiderio infinito di spendere”. Johnny Depp ha però sempre negato: “I soldi non cambiano le persone, le mostrano per quello che sono. Io sono sempre lo stesso tizio che faceva il benzinaio”, ha detto l’attore ricordando le sue umili origini.

In causa con i manager

Come molti attori hollywoodiani, anche Johnny Depp ha affidato l’amministrazione del suo patrimonio ad alcuni manager. E proprio a loro il divo di Hollywood ha rivolto le accuse per questa crisi finanziaria che lo ha ridotto in bancarotta. Davvero Johnny Depp è stato fregato o è stato il suo stile di vita sopra le righe a ridurlo al verde? Sarà un giudice (in una causa naturalmente milionaria) a dire se Depp è stato davvero spolpato da chi doveva gestire il suo patrimonio.

Un’asta per la sua proprietà

L’asta del suo ranch nel Kentucky non è la prima proprietà che l’attore ha dovuto vendere per cercare di fare cassa.

Già il suo attico di Los Angeles e alcune proprietà francesi hanno cambiato mano. Al riparo, per adesso, il lussuoso, “vampiresco” castello nel quale vive. Del resto i proventi dei sequel di Pirati nei Caraibi hanno garantito grandi incassi. Si parla di 20 milioni a film. Oltre a 40 milioni di diritti sugli incassi. Dalla proprietà del Kentucky Johnny Depp conta di ricavare oltre 2 milioni di dollari. Pochi spiccioli, in fondo…

Quel che è certo che al tenebroso Johnny Depp servirà adesso tutta la faccia tosta e l’ardimento del capitano Jack Sparrow.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche