Jumbo Mail, cos'è e come usarlo - Notizie.it
Jumbo Mail, cos’è e come usarlo
Tecnologia

Jumbo Mail, cos’è e come usarlo

Jumbomail

Il problema di poter inviare allegati di grandi dimensioni ha creato sin da subito diversi problemi alle normali caselle e-mail. Ma a risolvere questi problemi è nato, nel 2010, JumboMail il provider che permette di spedire e scaricare file di grandi dimensioni, fino a 10GB e spedire file delle dimensioni massime di 500 MB gratis.

Il sito è disegnato in maniera semplice, funzionale e intuitivo. Tra i vantaggi che annovera JumboMail rispetto ai principali concorrenti ci sono quelli di poter inviare più file contemporaneamente, una velocità maggiore di upload, la possibilità di poter visualizzare le raccolte fotografiche e di poter aver delle opzioni avanzate per la privacy.

Per poter inviare file di grossa dimensioni, innanzitutto, bisogna caricare l’allegato sui server di JumboMail finito il caricamento, la cui velocità dipende dalla dimensione e dal tipo di connessione, il messaggio che contiene il file da spedire sarà inviato automaticamente al destinatario insieme al un link che permetterà il download dell’allegato, tramite i server.

I file si possono scaricare in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento, tutto quello che è necessario fare è cliccare sul link contenuto nel messaggio ricevuto. Nel caso la mail contenga più file è possibile scaricarli separatamente oppure tutti insieme, inoltre, nel caso, il file inviato siano delle fotografie è possibile visionarle tramite la galleria JumboMail è scaricare solo quelle desiderate.

Il sito JumboMail consente, anche, di ascoltare la musica nel corpo del messaggio prima di scaricarla sul proprio pc.

Dario Moalli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche