Juventus, Allegri vuole garanzie: pronto l'assalto a Di Maria - Notizie.it
Juventus, Allegri vuole garanzie: pronto l’assalto a Di Maria
Calcio

Juventus, Allegri vuole garanzie: pronto l’assalto a Di Maria

Nei prossimi giorni si terrà un summit per decidere i piani nella Juventus negli anni a venire, ma prima l’allenatore Massimiliano Allegri vuole garanzie, a cominciare dal rinnovo del suo contratto fino al 2020 – la scadenza di quello attuale sarà nel 2018 –. Il rinnovo sembra certo, stando alle dichiarazioni del coordinatore dell’area tecnica e direttore bianconero Fabio Paratici, il quale usa aggettivi come “felici” e “strafelici” di lavorare (ancora) con Massimiliano Allegri, che “ha avuto da subito grandi risultati con noi” ed è “tra i migliori tecnici del mondo”; tuttavia alle parole devono seguire i fatti: Allegri vuole maggior potere decisionale, ma anche l’acquisto di altri validi giocatori – top-player in gergo – . Quest’ultimo è pure l’obiettivo del presidente Andrea Agnelli, membro della storica famiglia dei fondatori della squadra, eletto il 29 aprile 2010 ed entrato ufficialmente in carica il 19 maggio di quasi 7 anni fa. Il quotidiano Tuttosport rende noto che, oltre all’acquisto di Federico Bernardeschi, attaccante o centrocampista della Fiorentina, la Vecchia Signora sarebbe interessata anche a quello di un altro esterno: Angel Di Maria – soprannominato El Fideo – , centrocampista o ala del Paris Saint-Germain.

Un acquisto difficile ma non impossibile quello del calciatore argentino, dopo la pesante sconfitta per 6-1, inflitta alla squadra francese dal Barcellona in Champions League.

Allegri, d’altra parte, ha bisogno di un’ala sinistra capace di giocare sia al posto del croato Mario Mandzukic, sia a destra per consentire al colombiano Juan Cuadrado di avere un po’ di tregua.

Tuttavia se il sogno bianconero di avere Angel Di Maria nella squadra non dovesse avverarsi, la Juve sta lavorando per aggiudicarsi Corentin Tolisso, il centrocampista francese che gioca nel Lione. La somma proposta è di 30 milioni di euro più bonus. Tolisso, però, precisa di non aver firmato alcun contratto con la squadra torinese, bensì di averne uno fino al 2020 con il team in cui milita attualmente – il quale sta ancora cercando di aggiudicarsi il 3° posto in campionato e quindi l’accesso al playoff di Champions League, nonché in Europa League dopo l’eliminazione della Roma -. La trattativa della Vecchia Signora per avere in squadra il calciatore del Lione è dunque conclusa? Niente affatto. La Juventus si è resa disponibile a cedere ai lionesi in cambio di Tolisso Mario Lemina, centrocampista originario del Gabon, a cui il team dei nostro cugini d’Oltralpe è molto interessato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche