Juventus - Bologna, tabellino e pagelle - Notizie.it
Juventus – Bologna, tabellino e pagelle
Juventus

Juventus – Bologna, tabellino e pagelle

JUVENTUS – BOLOGNA: 1-1

JUVENTUS (4-4-2) Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Chiellini, De Ceglie (74′ Vidal); Krasic (61′ Giaccherini), Pirlo, Marchisio, Pepe; Vucinic, Del Piero (46′ Matri). All. Conte

BOLOGNA (4-4-1-1) Gillet; Casarini, Portanova, Antonsson, Morleo; Diamanti (46′ Pulzetti), Pérez (46′ Khrin), Mudingayi, Konè; Ramirez; Acquafresca (67′ Di Vaio). All. Bisoli

RETI: 29′ Vucinic (J), 52′ Portanova (B)

Arbitro: Gava di Conegliano
Ammoniti Pepe,Vucinic, Lichtsteiner (J), Pérez, Casarini, Pulzetti (B)
Espulso: Vucinic al 45’+1 per doppia ammoniziona

PAGELLE JUVENTUS:

Buffon 6 Ancora una partita di ordinaria amministrazione, una sola vera parata su Di Vaio, non può nulla sul gol del Bologna.

Lichsteiner 6,5 Grande forza fisica e corsa per lo svizzero, si fa vedere un pò meno in fase offensiva ma il supporto, a Krasic prima e Giaccherini poi, è costante.

Barzagli 7 Dominante in fase difensiva, pericoloso nelle situazioni da calcio piazzato in quella offensiva, l’inizio di campionato impeccabile lo rende una sicurezza nella difesa bianconera.

Chiellini 5,5 Sembra stanco il Chiellini di questo inizio, anche ieri la sua prova ha avuto qualche sbavatura, passaggi sbagliati, troppi lanci lunghi.

Perde Portanova sul gol del pareggio del Bologna.

De Ceglie 5 Non commette particolari errori nel primo tempo, ma nella ripresa determinante la sua palla persa in area di rigore che ha poi portato al pareggio degli emiliani, ci si attende di più da lui.

Krasic 5 Fa fatica il serbo a ingranare, primi due palloni toccati punta l’uomo e si trascina la palla sul fondo. Non ancora inserito bene negli schemi di Conte, si rende pericoloso nella ripresa colpendo il palo su un bel rasoterra. Troppo poco.

Pirlo 7,5 Altra partita di grande qualità e quantità, faro assoluto del centrocampo, fornisce grande supporto alla difesa, recupera molti palloni e li distribuisce in maniera precisa ai compagni. Insostituibile.

Marchisio 6 Partita positiva per lui, primo tempo molto concreto, tanta corsa, inserimenti, recuperi. Nella seconda metà della gara cala sensibilmente, forse ha bisogno di un turno di riposo.

Pepe 5,5 Gioca con grande intensità come sempre, anche lui però commette troppi errori nei disimpegni, sbaglia la maggior parte dei cross, più utile in fase difensiva.

Del Piero 6 Nel primo tempo inizia trovando con fatica la posizione tra le linee del Bologna, quando la trova si rende pericoloso con un paio di accelerazioni e un tiro che meritava maggior fortuna.

Esce nell’intervallo per Matri.

Vucinic 5 Croce e delizia. Segna al debutto da titolare con la Juventus, sembra essere la sua serata, la rovina prendendo un’ammonizione per proteste e una per una folle entrata allo scadere del primo tempo che gli costa l’espulsione.

Matri 5,5 Entrato al posto di Del Piero per dare profondità alla squadra, non si vede molto. Nel momento migliore della squadra servirebbe la sua zampata per andare in vantaggio ma lo si nota solo per una conclusione altissima dal limite dell’area.

Giaccherini 6 Prende il posto di Krasic, svaria a destra e a sinistra, mette palloni interessanti al centro dell’area, sicuramente il migliore dei 3 laterali impiegati stasera.

Vidal s.v. Entrato per De Ceglie si adatta a fare il terzino di spinta, ma non è il suo ruolo e si vede. Tocca pochi palloni, mancano i suoi inserimenti, ma la fase difensiva lo costringe a giocare 20 metri indietro rispetto al solito.

Conte 6,5 Come sempre anche lui gioca la partita, non si siede mai, si presenta a fine partita senza voce.

Forse ci si aspettava qualche cambio in più rispetto alle precedenti partite, soprattutto la curiosità di vedere all’opera Elia, Quagliarella, Estigarribia. Durante la partita ha saputo gestire bene le situazioni di campo, sempre presente con le sue urla, da una spinta alla squadra.

Marco Rossetti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche