×

Juventus, le folli richieste di Veronique Rabiot allo United: trattativa saltata

Veronique, madre ed agente di Adrien Rabiot, ha avanzato delle richieste di ingaggio a dir poco folli al Manchester United per il figlio

Rabiot

Adrien Rabiot potrebbe restare un giocatore della Juventus anche nella stagione calcistica 2022/23. Il centrocampista francese sembrava molto vicino al Manchester United, che era ponto a prelevarlo dalla Serie A per una cifra vicina ai 17 milioni richiesti dal club di Torino.

A mettersi di traverso, però, è stata Veronique Rabiot, madre ed agente di Adrien, che ha avanzato delle richieste folli ai Red Devils.

Calciomercato, Veronique Rabiot spara alto: salta la trattativa per Adrien con lo United 

La trattativa tra la Juventus e il Manchester United per Adrien Rabiot è in una fase di stallo, molto vicina ad essere accantonata definitivamente. A fare da ostacolo sarebbero state le richieste esagerate di Rabiot e della madre Veronique che hanno avanzato agli inglesi una proposta di ingaggio di circa 40 milioni netti per 4 anni di contratto.

Uno stipendio elevatissimo anche per un club così ricco come lo United, che, infatti, ha detto no. Gli inglesi avevano già trovto l’accordo con la Juve per l’acquisto del cartellino: 17 milioni di euro pagabili in un unico esercizio, ma ora è tutto fermo.

Le commissioni e l’ingaggio di Bruno Fernandes

A far storcere il naso ai dirigenti dei rossi di Manchester rabbe stata l’idea di dover pagare a Rabiot lo stesso ingaggio percepito in rosa da Bruno Fernades, uno dei giocatori più importanti dello United negli ultimi anni.

Rabiot al momento deve ancora dimostrare molto e si ritiene non possa partire da una base economica così elevata. A far saltare il banco ci ha poi pensato Veronique con la richiesta delle commissioni. Al momento non si sa a quanto sarebbero dovute ammontare, ma di certo la richiesta è stata molto alta.

Contents.media
Ultima ora