Karaoke: 6 concorrenti allora sconosciuti oggi sono famosi
Karaoke: 6 concorrenti allora sconosciuti oggi sono famosi
Lifestyle

Karaoke: 6 concorrenti allora sconosciuti oggi sono famosi

Fiorello
Fiorello

6 concorrenti e una spettatrice di Karaoke, allora sconosciuti, sono diventati tra i personaggi più popolari di oggi

Storico programma di Fiorello, lo showman più amato dagli italiani ha iniziato così la sua carriera. Karaoke andava in onda ogni sera su Italia 1, per la durata di mezz’ora. Così è stata lanciata la moda del karaoke anche in Italia. Sono passati oltre 25 anni e in molti faticheranno a credere che su quel palco hanno debuttato grandi nomi dello spettacolo italiano.

Il successo di Karaoke

Era il 28 settembre del 1992 quando un giovanissimo Fiorello, con il suo celebre, lungo, codino scuro e il microfono alla mano saltava sul palco. Un vero trascinatore già 26 anni, capace di coinvolgere e divertire il pubblico da casa (sempre sintonizzato su Italia 1 alle ore 20) e i concorrenti presi a caso dal pubblico.

Fiorello

I potenziali concorrenti venivano selezionati casualmente, prelevati dalle loro postazioni e portati a cantare davanti a tutti. Quella del 28 settembre era la prima puntata. Il programma, a dispetto delle aspettative (anche da parte dei suoi stessi autori), sarebbe diventato di lì a poco un tormentone.

Divenne un fenomeno di costume e di massa, capace di entrare di diritto nella storia dello spettacolo italiano e in grado di lanciare la moda del karaoke in Italia.

Nei tre anni di messa in onda, il programma itinerante ha girato le piazze più importanti di tantissimi paesi italiani. Ha fatto tappanelle grandi città, ma anche nelle province meno note. Andava in onda tutte le sere, alle 20. A quell’ora le famiglie italiane si mettevano a tavola per la cena ed erano accompagnate dall’allegria del travolgente Fiorello e dalle piacevoli canzoni proposte durante lo show, interpretate da concorrenti più o meno intonati.

Lo spettacolo ha lanciato nella televisione italiana diversi personaggi oggi molto celebri. Uno fra tutti è Fiorello. Un ragazzo sconosciuto proveniente dalla Sicilia, Fiorello veniva dal mondo dell’animazione nei villaggi turistici. Il giovane è rimasto al suo timone per due anni, dal 1992 al 1994, prima di passare il testimone al fratello Beppe (allora non ancora apprezzato attore di fiction), soprannominato con il vezzeggiativo Fiorellino, e ad Antonella Elia. I due furono i padroni di casa durante l’ultima stagione. Il Karaoke, infatti, ha chiuso i battenti per gli scarsi ascolti nel 1995. Solo nel 2015 è stato riproposto su Italia 1, con la conduzioni di Angelo Pintus.

I personaggi nati con Karaoke

Fiorello non è stata l’unica celebrity ad aver inaugurato sul palco di Karaoke la propria strada nel mondo della tv. Ad aver calcato il palco del programma canoro, nel suo lungo viaggio attraverso la penisola, ci sono molti altri volti. Si tratta di personaggi all’epoca non ancora noti, che si sono esibiti in alcuni dei pezzi più famosi della musica italiana e internazionale.

Erano ragazzini, in alcuni casi persino bambini. Allora di certo non sapevano che un giorno sarebbero riusciti a riempire stadi e palazzetti. Ad avere schiere di fans. All’epoca cantavano timidi e impacciati. Stavano all’ombra poiché intimoriti dalla presenza del pubblico e delle telecamere. Ma alcuni ottennero risultati che già lasciavano intravedere il loro talento. Molti avevano già chiaro quale fosse il loro asso nella manica. Quella carta magica che solo parecchi anni dopo ha consentito loro di diventare delle star.

Alcuni nomi

Tra le proposte selezionate da Fiorello e i suoi successori, tra i nomi più conosciuti di oggi che ebbero la fortuna di calcare il palco di Karaoke c’è quello di Elisa. Appena quindicenne cantò “Questione di feeling”, di Mina e Riccardo Cocciante.

Un’altra cantante si divertì ad esibirsi sul palco di Karaoke. Si tratta della cantante siciliana Silvia Salemi. Pochi anni dopo, nel 1997, scalò le hit parade italiane con il brano “A casa di Luca”.

Non altrettanto intonata fu Camila Raznovich. Non un’interpretazione da brividi quella di “We are the world” da parte di una giovanissima Raznovich, ma certo emerse già la dimestichezza, la disinvoltura e la grande presenza scenica di quella che poi sarebbe diventata una conduttrice di successo, soprattutto per MTV.

Durante la semifinali di Amici 17, Laura Chiatti si è esibita a sorpresa per l’amatissimo marito, Marco Bocci. In quella occasione ha avuto modo di dimostrare non solo le sue grandi abilità attoriali, ma anche quelle canore. In molti non ne erano a conoscenza, eppure la piccola Laura si è esibita sul palco di Karaoke nei primi anni Novanta. Durante la serata ha dato prova di una grinta eccezionale.

Anche Annalisa Minetti, all’epoca giovane biondina e molto intimidita, partecipò come concorrente cantando “Su e Giù” dei Venice. A soli 12 anni Tiziano Ferro si esibì al fianco di Fiorello. Oggi è uno dei cantanti più amati in Italia, Spagna e Sud America. Infine, anche Elisabetta Canalis può vantare di aver partecipato al programma. Non ha cantato, ma la sua presenza tra il pubblico non è passata inosservata.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Burberry The Beat For Men - Tester
15 €
Compra ora
Asia Angaroni
Asia Angaroni 851 Articoli
Leva 1996, varesotta di nascita milanese di adozione. Dall’amore per la stampa e la verità alla laurea in Comunicazione. Amante della letteratura e dell’arte, alla ricerca costante di sapienza e cultura. Appassionata di cronaca sportiva e di inchieste, desiderosa di fare della parola il proprio futuro.