×

Kharkiv, dipendenti di uno zoo uccisi dai russi: erano rimasti per salvare gli animali

Lo zoo di Kharkiv è stato bombardato e i dipendenti sono stati uccisi dai russi. Avevano deciso di non andarsene per salvare gli animali.

Zoo Kharkiv

I dipendenti dello zoo di Kharkiv avevano deciso di rimanere per riuscire a salvare tutti gli animali. Lo zoo è stato bombardato dai russi, che li hanno uccisi. 

Kharkiv, dipendenti di uno zoo uccisi dai russi: erano rimasti per salvare gli animali

Nonostante i bombardamenti in corso, i dipendenti del Feldman Ecopark di Kharkiv avevano deciso di restare, per prendersi cura degli animali e cercare di salvarli. Lo zoo è stata una delle strutture che ha subito i danni peggiori dopo il bombardamento dell’esercito di Putin. Lunedì 18 aprile lo stesso zoo ha confermato che i due dipendenti sono stati trovati morti, uccisi a colpi di arma da fuoco dai soldati russi e trovati barricati in una stanza.

Non è ancora chiaro cosa sia accaduto, ma lo zoo ha specificato che erano scomparsi dall’inizio di marzo. Leoni, giaguari, volpi, iene e molti altri animali sono stati evacuati durante i bombardamenti, mentre altri purtroppo non ce l’hanno fatta. I due dipendenti sono rimasti nello zoo a dare da mangiare a quelli rimasti. 

I dipendenti erano scomparsi

Il 7 marzo altri membri del personale sono tornati sul posto, ma i due dipendenti erano scomparsi.

Il personale li ha cercati e ha informato le forze dell’ordine. Conserveremo il benedetto ricordo di queste persone meravigliose e coraggiose. Sincere condoglianze alle loro famiglie e amici. Siamo certi che le persone disumane che hanno fatto questo saranno sicuramente punite! Parti del parco sono state danneggiate dai bombardamenti. Alcuni bisonti sono stati uccisi, lasciando un cucciolo di 10 mesi” ha dichiarato lo zoo. Kharkiv ha subito pesanti bombardamenti e attacchi fin dall’inizio dell’invasione russa. 

Contents.media
Ultima ora