×

Kings of Leon a Bologna, ecco i video

Gran concerto ieri sera per la band nata nel Tennessee e formata dai fratelli Anthony Caleb Followill (voce, chitarra ritmica), Ivan Nathan Followill (batteria, percussioni) e Michael Jared Followill (basso) insieme al loro cugino Cameron Matthew Followill (chitarra solista). L’evento, che si è svolto al Futurshow Station di Bologna, si è aperto con il brano Crawl, a seguire Molly’s Chambers, Radioactive, Fans, Revelry, Mary, The Immortals, The Bucket, The End, No Money, Four Kicks, Notion, Pyro, On Call, Back Down South, Manhattan, Knocked Up, Use Somebody Bis, Closer, Sex on Fire,Black Thumbnail.
Un totale di ben 21 brani eseguiti con precisione e grinta in un’ora e mezza di grande spettacolo.

Closer:

Radioactive:

Sex on fire:

Use Somebody:


Contatti:

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
Simone

Ciao!
Sapete se in futuro ci sia la possibilità di una pubblicazione del concerto su dvd come per quello all’ O2 Arena?
Sarei fortemente interessato.
Grazie!


Contatti:

Leggi anche