×

L’immunologa Viola: “Contagio al chiuso, allentiamo restrizioni all’aperto”

L'immunologa Viola ha spiegato che il contagio da Covid avviene al chiuso, per questo pensa si possano allentare le restrizioni all'aperto.

Antonella Viola

L’estate si avvicina e molte località stanno già pensando di diventare Covid free, per far ripartire il turismo. La campagna vaccinale procede a rilento, ma sta andando avanti con la speranza di velocizzare le somministrazioni. Secondo l’immunologa Viola è il momento di diminuire le restrizioni all’aperto.

Le parole dell’immunologa Antonella Viola

L’immunologa dell’Università di Padova Antonella Viola, in un post su Facebook, ha spiegato che “studi effettuati in Cina, in Irlanda e in varie altre parti del mondo dimostrano che il contagio da Sars-CoV-2 avviene in luoghi chiusi. Questi dati ci spingono a chiedere di allentare le misure all’aperto, ora che la bella stagione lo consente“. Il contagio Covid, quindi, avviene soprattutto nei luoghi chiusi, per questo si potrebbe pensare di iniziare ad allentare le restrizioni all’aperto.

Potremmo permettere ai ristoranti di servire solo all’aperto, con tavoli ben distanziati o a chi si occupa di fitness di organizzare corsi di gruppo nel parco. Insomma usiamo i dati nel modo giusto: per ripartire” ha spiegato l’immunologa. “Da circa un anno ripeto che il contagio si verifica al chiuso e che all’aperto il rischio è così basso da poter essere considerato irrilevante. Un anno fa lo dicevo sulla base della logica (e degli studi pregressi ovviamente), mentre ora abbiamo i dati che ce lo confermano” ha sottolineato Antonella Viola.

Contents.media
Ultima ora