×

L’ultima paranoia di Putin: è terrorizzato dall’acqua della sua piscina

In guerra la prudenza non è mai troppa, ma questa volta Putin sta sfociando nell'esagerazione: l'ultimo suo timore è l'acqua della piscina in cui si allena.

putin paura

Vladimir Putin avrebbe paura per le condizioni chimiche dell’acqua della piscina nella quale si allena ogni mattina appena sveglio.

Putin e le sue paranoie sulla sicurezza

Che il presidente della Russia, Vladimir Putin, sia una persona paranoica non c’è alcun dubbio.

In queste dure giornate che sta attraversando, la paura di essere assassinato cresce e le sue azioni riflettono questo stato d’animo irrequieto.

Proprio per questo motivo passa le sue giornate rinchiuso in bunker sotterraneo dove fa assaggiare il cibo ai suoi collaboratori per paura di essere avvelenato. E ora sarebbe addirittura preoccupato del livello chimico dell’acqua della sua piscina dove che ogni mattina si allena.

Oltre a far assaggiare il suo cibo e a far controllare l’acqua della piscina, Putin avrebbe anche ordinato dei guanti speciali nel caso in cui toccasse sostanze mortali.

Putin è sempre più isolato

Putin si sarebbe addirittura ritirato dalla sua stretta cerchia di amici dopo le minacce ricevute di essere estromesso dal Cremlino a seguito della rivolta da parte di alcuni alti ufficiali. Christo Grozev, analista russo, ha dichiarato a Liberty che i funzionari militari avrebbero disobbedito a Putin se avesse ordinato loro di sparare con un’arma nucleare.

E ancora, l’esperto di storia russa Mark Galeotti ha voluto ricordare le analogie con gli ultimi momenti di vita di Hitler:

«È impossibile non ricordare gli ultimi giorni di Adolf Hitler, quando anche una guerra da lui iniziata stava andando contro di lui. Ha il suo staff, le sue guardie del corpo, la sua squadra di assaggiatori di cibo e così via…».

Contents.media
Ultima ora