La bella addormentata nel bosco: origini, film e curiosità.
La bella addormentata Disney: curiosità, trama, personaggi
Cinema

La bella addormentata Disney: curiosità, trama, personaggi

Aurora: La bella addormentata nel bosco
Estratto del film

La bella addormentata nel bosco è ormai uno dei classici della Disney. In realtà la favola ha origini antichissime.

I film della Disney che hanno fatto la storia sono tantissimi. Generazioni e generazioni di bambini e bambine sono rimaste affascinate dai mondi incantati messi in scena da Walt Disney.

La bella addormentata nel bosco

La bella addormentata nel bosco è una storica fiaba tradizionale europea. Viene ricordata soprattutto nella versione di Charles Perrault in I racconti di mamma l’oca, pubblicati nel 1697. Ma anche nella versione dei fratelli Grimm, in Fiabe del focolare, del 1812, con il titolo Rosaspina. Ovviamente la storia è stata rese celebre anche dall’adattamento cinematografico della Walt Disney.

In realtà la fiaba ha origini antichissime, con caratteristiche così marcate da essere entrata facilmente all’interno del folklore. La versione più antica attestata è di origini remote, risalente all’epoca dei vichinghi, appartenente alla Saga dei Volsunghi. Qui si vede la bellissima Brunilde addormentata a causa di un incantesimo. Altra versione è quella del roman Perceforest. La figlia di un grande re viene fatta addormentare con un filo di lino per provare l’amore del suo spasimante, Troiolo.

La prima versione che possa considerarsi una fiaba in senso stretto è invece di Giambattista Basile, pubblicata nel 1634 sotto il nome di Sole, Luna e Talia.

Il giuglianese però scriveva per un pubblico adulto e non per bambini, e infatti la sua fiaba ruota attorno a temi come lo stupro e la deflorazion. In seguito anche Calvino, in Fiabe Italiane, raccolse e classificò molte varianti di questo classico.

Su Amazon, si può acquistare in modo comodo e veloce, la veriosne di Perrault di La bella addormentata nel bosco.

Il film Disney: La bella addormentata nel bosco

La versione cinematografica di La bella addormentata apparve nel 1959, prodotto dalla Walt Disney. In realtà, alla sua prima uscita, non riscosse molto successo. Infatti all’epoca gli spettatori preferivano il film in presa diretta. In seguito venne molto rivalutato, tanto che oggi viene considerato uno dei classici della casa produttrice. È stato anche girato un remake nel 2014, Maleficent, con attori in carne e ossa.

L’arte che si decise di applicare a questo film d’animazione non era propria della casa di produzione Disney, ma si voleva cercare di fare qualcosa di completamente diverso dagli altri film già usciti nelle sale.

Walt Disney fu spesso assente durante la produzione del suo film, anche per i vari impegni in relazione al parco Disneyland e allo spettacolo omonimo, quindi i processi di produzione si dilatarono notevolmente

È possibile acquistare a pochissimo su Amazon la version in DVD e Blu Ray del film Disney.

Trama de La bella addormentata nel bosco

Tutto ha inizio con il re Stefano e sua moglie, Leah, che non riuscivano ad avere figli. Finalmente nacque un bellissima bambina, a cui diedero come nome Aurora. Organizzarono quindi una festa per darle il ben venuto. Invitarono tutto il regno e si presentò anche un altro regnante, padre del principe Filippo, a cui venne promessa Aurora. La festa venne però interrotta dall’apparizione di una strega, che non era stata invitata,Malefica, che maledice la piccola. La maledizione fu terribile :la ragazza, al suo sedicesimo compleanno, si sarebbe punta il dito con un arcolaio per poi sprofondare in un sogno senza risveglio.

La strega scomparve, una delle fate usò la sua benedizione, ancora non data, per attenuare la maledizione, così che Aurora sarebbe potuta essere salvata dal bacio del vero amore.

Così vennero distrutti tutti gli arcolai del regno e le tre fate portarono con sé la piccola Aurora, giurando di proteggerla fino al calare del sole del suo sedicesimo compleanno.

La piccola crebbe, rinominata Rosaspina dalle fate, bella e gentile. Nel giorno del suo sedicesimo compleanno venne mandata dalle fate, travestite anche con lei da boscaiole, a raccogliere bacche nel bosco per poterle organizzare una festa a sorpresa. Qui Rosaspina incontrò un bel giovane, in realtà il principe Filippo, di cui si innamorò perdutamente. Le magie delle fate per organizzare la festa attirarono il corvo di Malefica, che continuò a osservarle. Scoperto che Aurora era innamorata decisero di riportarla dai suoi genitori. Qui Aurora si punse il dito con un arcolaio evocato da Malefica, ma alla fine venne salvata da Filippo e i due si sposarono.

Le curiosità di La bella addormentata nel bosco

  • Dopo La bella addormentata, la Disney non realizzò più fiabe con una principessa protagonista fino al 1989 con La Sirenetta.
  • Aurora compare nel film soltanto 18 minuti.
  • Nella fiaba originale il nome di Aurora non appartiene alla principessa, bensì a sua figlia.
  • La colonna sonora del film è ispirata a quella dell’omonimo balletto di Pyotr Ilyich Tchaikovsky.
  • Quando Aurora sale le scale del castello vittima dell’incantesimo, la musica che si sente in sottofondo è in verità una voce che pronuncia il suo nome.
  • Il principe Filippo è il primo principe Disney ad avere un nome.
  • Secondo la Disney, le tre fatine buone che allevano Aurora e vegliano su di lei dovevano essere tutte identiche.

    L’animatore Frank Thomas insistette invece per donare ad ognuna di loro la propria personalità.

  • Alcune scene eliminate da Biancaneve e i sette nani a causa delle difficoltà che avrebbero comportato per gli animatori furono realizzate in questo film.
  • Il libro che si vede all’inizio del film esiste davvero. Fu realizzato da Eyvind Earle e ancora oggi, dopo essere stato restaurato, viene esposto per alcune particolari occasioni.
  • Nel film Disney la principessa non dorme per 100 anni, come avviene invece nella fiaba.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


LG 43UJ750V 43'' 4K Ultra HD Smart TV Wi-Fi Nero LED TV
599 €
699 € -14 %
Compra ora
DeLonghi Edg250.B Jovia+caps S - Nescaffè Dolce Gusto Nero
49.99 €
89.99 € -44 %
Compra ora
Kobo Aura 2nd Edition
119 €
Compra ora
Electrolux MO317GXE Forno incasso microonde L59,2 cm Inox
204.99 €
546.56 € -62 %
Compra ora