×

“La bestia”, tutti i segreti dell’auto corazzata del presidente USA

Tecnicamente il suo nome è Cadillac One ma nell'immaginario comune l'auto del presidente USA è da tutti considerata come "The Beast", la bestia.

auto presidente USA

Il suo nome è Cadillac One ma per tutti l’auto del presidente USA è “The Beast”, la bestia. Il motivo è presto svelato: si tratta dell’automobile più sicura al mondo, un vero e proprio bunker a quattro ruote. 

L’auto del presidente USA sfila a Roma durante il G20

L’abbiamo vista sfilare nelle strade di Roma in occasione del G20 e subito si è scatenata la curiosità ( e anche qualche polemica sui social per il suo impatto ambientale considerato che si discuteva dell’emergenza climatica) sull’auto corazzata sul quale viaggia il Presidente Biden.

Si tratta di una Cadillac One ma tutti la conoscono come “The Beast” (la bestia) e il motivo non è difficile da immaginare: si tratta di vero e proprio bunker a 4 ruote, tecnicamente l’automobile più sicura al mondo.

L’auto corazzata – che ha debuttato nel 2018 con il Presidente Trump – può affrontare qualsiasi emergenza, da un attacco chimico all’assalto a fuoco.

Ecco i  principali aspetti della super tecnologia di questa incredibile vettura.

L’auto del presidente USA: l’aspetto esterno

Per quanto riguarda l’aspetto esterno,  sono evidenti a tutti  le dimensioni imponenti del telaio che le permette di resistere a qualunque tipo di attacco, con un peso di circa 8.5 tonnellate.  I vetri antriproiettili in vetro e policarbonato, sono a cinque strati, con uno spessore di ben 13 cm.

Nessuno può aprirli, se non quello del conducente (ma per un piccolo spiraglio di pochi cm). Inoltre il Presidente può isolarsi in qualunque momento attivando un divisorio.

Inutile sottolineare che la carrozzeria è realizzata con una lega d’acciaio rinforzata di livello militare– Le portiere sono spesse 20 cm e una volta serrate creano un ambiente completamente isolato in grado di proteggere i suoi occupanti  da qualunque tipo di attacco, incluso quello chimico.

Perfino dal lancio di una mina sotto la vettura. 

Ovviamente anche i pneumatici – derivati da quelli degli autocarri – sono in grado di resistere a qualunque sollecitazione ma l’aspetto davvero sorprendente è che  i suoi particolari  cerchi in acciaio permetterebbero al conducente di guidare anche se le gomme fossero del tutto distrutte. A proposito del conducente, si tratta ovviamente di un militare addestrato dai servizi segreti americani a qualunque evenienza.

L’auto del presidente USA: il kit di sopravvivenza

L’interno poi è degno del miglior film di James Bond: dalla possibilità di sparare gas e lacrimogeni, al kit completo di sopravvivenza e pronto soccorso con le sacche di sangue compatibile con il gruppo sanguigno di Biden, dal pulsante antipanico al sistema di comunicazione diretto con i servizi di sicurezza.

Questo è quanto possiamo conoscere di questa speciale autovettura che ovviamente custodirà altri segreti che solo a certi livelli è consentito conoscere tanto che una volta terminato il suo servizio sarà distrutta dalla CIA.

Contents.media
Ultima ora