La carriera di Daniel Ricciardo - Notizie.it
La carriera di Daniel Ricciardo
Guide

La carriera di Daniel Ricciardo

Daniel Ricciardo sarà il compagno di squadra di Sebastian Vettel nel 2014. Ricciardo seguirà le orme del suo connazionale Mark Webber, passando dallo junior team Red Bull, la Team Toro Rosso. Daniel Ricciardo è alla terza stagione nel campionato Formula 1 e corre per la scuderia Toro Rosso, mantenendo vivo un rapporto le cui origini risalgono al 2011. Il pilota australiano (ma di origini italiane) si cimentò dal principio nelle categorie inferiori, fra cui la Formula Renault e la Formula 3. Il 24enne di Perth inizia la propria carriera con i kart, debuttando poi nella Formula BWM asiatica: in questa categoria ottiene due vittorie ed il terzo posto nel campionato. Esordisce nella Formula Renault, dove nel 2008 è secondo.
Passa in Formula 3 e domina il campionato britannico – chiudendo con addirittura 87 punti di vantaggio sul secondo classifica –, prima di iscriversi al campionato Formula Renault 3.5 del 2010. Disputa una grande stagione, ma viene beffato dal russo Alesin all’ultima gara a Barcellona e si deve accontentare del secondo posto.

L’anno seguente disputa solo alcune gare, visto il contemporaneo impegno in Formula 1.
Toro Rosso lo ingaggia come terzo pilota nel 2011 e corre solo le libere del venerdì. A metà stagione passa in HRT, dove sostituisce Karthikeyan e disputa i primi gran premi della sua carriera, senza però riuscire ad andare mai a punti. Torna alla scuderia di Faenza e diventa il pilota titolare nel 2012. Qui conquista subito un nono posto in Australia, replicato a metà stagione in Belgio. Altre buone gare gli valgono la conferma anche per il 2013. T

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*