×

La città fantasma di Nishikigoi Mall

default featured image 3 1200x900 768x576

Un incendio doloso trasforma uno stabile di quattro piani in piscina. La storia del centro commerciale di Bangkok: il Nishikigoi Mall.

Nel corso di viaggi intorno al mondo, sarà capitato a molti di imbattersi in città abbandonate o in piccoli borghi oramai disabitati.

In questo caso, invece, racconteremo una storia diversa. Ad essere abbandonato è un centro commerciale a Bangkok: il Nishikigoi Mall.

Il centro commerciale venne costruito nel 1997 e si da subito ebbe un grande successo. Il Nishikogoi Mall era un vanto per l’ingegneria thailandese. Era una struttura enorme, di dieci piani, e l’idea era quella di sviluppare una città in altezza. A causa delle leggi Thailandesi di allora, però, il progetto iniziale venne radicalmente modificato.

Invece di dieci piani – di fatto – ne vennero utilizzati sono quattro. I restanti sei furono demoliti.
Il successo era garantito e anche gli abitanti del luogo iniziavano a ricavarne qualche vantaggio. Fino al 1999, quando un bel giorno il Nishikigoi Mall venne incendiato. Molte persone morirono nell’incendio e i danni furono stimati in milioni di bat (moneta thailandese).

La struttura venne seriamente compromessa da quell’incendio. Non solo le fondamenta vennero intaccate nella loro stabilità strutturale, ma crollarono anche alcune parti del soffitto.

Questo causò, di conseguenza, un’esposizione diretta agli agenti atmosferici. Le piogge torrenziali infatti allagarono completamente il Nishikigoi Mall trasformandolo in una vera e propria piscina. L’acqua che iniziò a ristagnare nel centro commerciale fece il resto. I locali iniziarono ad essere infestati dalle zanzare e – per combatterle – la popolazione decise di trasformare quella “piscina” in uno stagno a tutti gli effetti introducendovi delle carpe. E’ risaputo infatti che questi pesci sono il rimedio naturale migliore contro le zanzare.

Le carpe, però, essendo di fatto in una sorta di “allevamento artificiale” iniziano a riprodursi a vista d’occhio tanto da riempire completamente il Nishikigoi Mall.

Attualmente il centro commerciale è stato sigillato dalle autorità locali. L’accesso è severamente vietato per questioni di incolumità. I pochi che sono riusciti a visitarlo, dichiarano che si tratta di un’edificio unico nel suo genere. Non solo per la popolazione di carpe che ora lo abita. Il colpo d’occhio infatti lascia stupefatti.

1 / 4
nishikigoi mall 2
1 / 4
nishikigoi mall 2
nishikigoi mall
nishikigoi mall3
nishikigoi mall4
Contents.media
Ultima ora