> > La confessione di Fedez: "Il tumore mi ha reso una persona peggiore"

La confessione di Fedez: "Il tumore mi ha reso una persona peggiore"

Fedez parla della sua malattia

Su Muschio Selvaggio arriva La confessione di Fedez che fa il paio con la sua proverbiale sincerità: "Il tumore mi ha reso una persona peggiore"

Da “Muschio Selvaggio” arriva la confessione inaspettata ma sincera di Fedez: “Il tumore mi ha reso una persona peggiore“.

Nel popolare podcast su Youtube il cantante spiega che la malattia non lo ha aiutato neanche con l’indole e che la mistica delle patologie che indirettamente aiutano a guardare meglio in se stessi è una bufala. Ha detto senza mezzi termini Fedez: “Il tumore mi ha reso una persona peggiore“. 

“Il tumore mi ha reso una persona peggiore”

E sempre senza giri di parole il rapper, nel podcast su YouTube “Muschio Selvaggio”, ha spiegato gli effetti “etici della sua malattia”.

Quale malattia? Il  cancro neuroendocrino del pancreas che lo ha colpito e per cui è stato operato. Ha detto ancora Fedez: “Dicono che il cancro fa scoprire il senso della vita, ma col c….“, E ancora: “Quando mi sono ammalato di cancro la narrazione che nella mia testa doveva esserci era: ho avuto il cancro e di conseguenza questa esperienza mi migliorerà come essere umano”. 

“Perché adesso dovrei essere migliore?”

E la chiosa di Fedez è stata la summa della verità: “Ma chi c…. lo ha detto? Ti dicono che quando ti ammali scopri il vero senso della vita, ma col c…., la mia vita è peggiorata, sono diventato depresso e sono diventato un essere umano peggiore io, dopo il cancro. Ed è questa la figata del mio cancro. Perché dovrei essere una persona migliore?“.