×

La Corte costituzionale giudica ammissibili 4 referendum in materia di giustizia

La Corte costituzionale ha proseguito in Camera di consiglio l'esame sull'ammissibilità dei referendum. 4 quesiti referendari sono ritenuti ammissibili.

ammissibili 4 referendum giustizia

La Corte costituzionale giudica ammissibili 4 referendum in materia di giustizia. Si tratta di: incandidabilità, misure cautelari, separazione funzioni di magistrati ed elezione togati CSM.

Corte costituzionale, ammissibili 4 referendum in materia di giustizia: di quali si tratta

Come reso noto dall’Ufficio comunicazione e stampa, nella giornata di mercoledì 16 febbraio la Corte costituzionale ha proseguito in Camera di consiglio l’esame sull’ammissibilità dei referendum cominciato il giorno precedente.

Nei prossimi giorni è atteso il deposito delle sentenze e finora la Corte costituzionale ha ritenuto ammissibili 4 quesiti referendari:

  • Abrogazione delle disposizioni in materia di incandidabilità;
  • Limitazione delle misure cautelari;
  • Separazione delle funzioni dei magistrati;
  • Eliminazione delle liste di presentatori per l’elezione dei togati del CSM.

I 4 referendum in materia di giustizia sono stati ritenuti ammissibili in quanto le rispettive richieste non rientrano in alcuna delle ipotesi per le quali l’ordinamento costituzionale esclude il ricorso all’istituto referendario.

Intanto proseguono i lavori della Corte, esaminando i rimanenti quesiti referendari.

Contents.media
Ultima ora