La dieta dei capelli: un bicchiere di amaro e una succosa bistecca - Notizie.it
La dieta dei capelli: un bicchiere di amaro e una succosa bistecca
Wellness

La dieta dei capelli: un bicchiere di amaro e una succosa bistecca

Avere i capelli lucidi come Kate Middleton, se si crede in quello che gli spot televisivi dicono, è semplice come cambiare la vostra marca di shampoo. Ma noi tutti sappiamo che non è così facile come sembra.
Proprio come la pelle e gli occhi perdono la loro lucentezza dopo una settimana stressante o un paio di notti insonni, così i capelli sono enormemente influenzati dalla dieta e stile di vita.

Una capigliatura lucida come la duchessa di Cambridge può essere raggiunta attraverso una buona dieta.
Questi minuscoli peli sono circondati da vasi sanguigni che li bagnano di nutrienti e aiutano a produrre una sostanza chiamata cheratina. Infine, la cheratina che viene spinta fuori del follicolo, attraverso un’apertura nel cuoio capelluto, forma una ciocca di capelli.
Se non stai mangiando una dieta equilibrata – e non fornisci ai follicoli le sostanze nutritive di cui hanno bisogno – i vostri capelli pagheranno il prezzo. Diventeranno più sottili e leggeri di colore, e la cuticola (lo strato più esterno di ogni capello) si mischia con più facilità, in modo che il capello diventa ruvido nella struttura e più incline a doppie punte.

Cercate di scegliere frutta e verdura biologica (in particolare senza pelle), in quanto i pesticidi utilizzati per le varietà normali possono rimanere nella pelle della frutta.

Vale anche la pena pagare un extra per la carne biologica e latticini, per evitare gli ormoni e antibiotici utilizzati nella che il vostro corpo può assorbire.
Mangia più cibi che sono ad alto contenuto di un aminoacido chiamato cisteina.

Questi includono carne di maiale, pollame, uova, peperoni, aglio, cipolle, cavoli di Bruxelles, prodotti lattiero-caseari, avena e broccoli.
La cisteina è il principale acido amminico che forma la cheratina. E’ anche una buona idea aumentare l’assunzione di una sostanza naturale chiamata silicio, che ha dimostrato di essere essenziale per capelli, unghie e ossa forti.
Rafforzare i capelli ulteriormente mangiando cereali integrali, fagiolini, spinaci, lenticchie, e un bicchiere di amaro.

Farlo più spesso
Assicurati di mangiare abbastanza ferro e zinco (entrambi si trovano in carni rosse come manzo o agnello, così come lenticchie, fagioli, carne di maiale, tacchino e spinaci).
Lo zinco è essenziale per la produzione di cheratina e le persone con bassi livelli di zinco possono avere capelli fini, deboli o fragili o addirittura perdere i capelli del tutto.

Super cibo: mangiare più verdure come broccoli può rafforzare i capelli
L’anemia è una conseguenza di carenza di ferro ed è una delle cause più comuni di diradamento dei capelli, in particolare nelle donne.

Gli studi dimostrano che ben il 25 per cento delle donne in pre-menopausa sono carenti di ferro.
E’ una buona idea evitare un eccesso di consumo di pesce , perché anche se il pesce è una fonte importante di proteine ​e omega-3 acidi grassi, alcuni possono contenere alti livelli di mercurio, che porta alla perdita dei capelli.
Se siete preoccupati per i capelli grigi, la risposta potrebbe essere semplice come mangiare una manciata di mandorle ogni giorno.
Una recente ricerca mostra che i follicoli dei capelli in realtà non smettono di produrre melanina (il pigmento che colora i capelli), con l’età come si pensava, ma perdono la capacità di mantenere il pigmento che fanno.
Tuttavia le mandorle aumentano la capacità del corpo di produrre l’enzima catalasi, che mantiene il colore naturale dei capelli più a lungo. In un recente studio, le persone che hanno mangiato 75 g di mandorle al giorno per quattro settimane avevano quasi il 10 per cento in più di catalasi nel sangue rispetto a quelli con una dieta normale.

Una selezione di colori vivaci di frutta e verdura può anche contribuire a rallentare il processo, come gli antiossidanti combattono i radicali liberi, che danneggiano le cellule che producono pigmento.

Bacche, pomodori, asparagi, spinaci, zucche e peperoni sono i più ricchi in colore.
Siccome ci vogliono mesi per ogni capello per crescere nella sua lunghezza complessiva, anche una dieta estremamente migliorata, non può promettere una trasformazione istantanea.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche