La fidanzata: la hit degli Articolo 31 del 1998 - Notizie.it
La fidanzata: la hit degli Articolo 31 del 1998
Musicisti

La fidanzata: la hit degli Articolo 31 del 1998

La fidanzata

Nel 1998, il singolo La Fidanzata precede l’album Nessuno degli Articolo 31. Singolo con cui gli Articolo 31 hanno vinto gli MTV Europe Music Awards come Best Italian Act.

Nel mentre usciva il singolo, J-Ax dà pubblicò il suo primo ma anche l’ unico libro: I pensieri di nessuno. Il libro era una raccolta di pensieri con cui J-Ax rivive la sua vita e i suoi cambiamenti.

Il 20 aprile del 1998 gli Articolo 31 pubblicarono “La Fidanzata“, il singolo che anticipava di solo qualche settimana l’album “Nessuno”, J.Ax e D.J.Jad, album che fu registrato a New York e che diventò davvero molto popolare negli Stati Uniti.

Il brano che è stato costruito sull’ intramontabile ritornello del primo swinger italiano, di Natalino Otto “Oh mamma voglio anch’io la fidanzata” è la conferma dell’eclettismo dell’Articolo 31, sempre più lanciato ad esplorare nuovi lidi musicali.

Il brano brano realizzato grazie a nomi come Gianni Morandi, Massimo Ranieri, Enio Morricone, Bob Dylan.

“Morandi era molto disponibile”, racconta J.Ax a soli 25 anni. E DJ Jad, 31 anni, aggiunge: “Figuratevi che, appena entrato in studio, ci ha chiesto: “Ragazzi, ditemi come devo cantare questo pezzo”. Il grande Morandi lo chiede a noi, poveri esponenti dello “spaghetti-funk”?”.

DJ Jad: “Ho lavorato in fabbrica, ho fatto il pony-express, sono stato stampatore di Repubblica, ho fatto di tutto”. Invece J.

Ax: “Ho studiato informatica, ma non ho mai ritirato il diploma, e ho appena finito il servizio civile”.

Anche Bob Dylan ha prestato il suo Like a rolling stone …..

O mamma, mi ci vuol la fidanzata, perchè io devo mettere la testa a posto. O mamma, mi ci vuol la fidanzata, una che mi faccia vivere nel modo giusto e non così.
Sono in preda a una psicosi, rischio una nevrosi. Mami, non posso continuare questo andazzo da fuky gigolò, ogni giorno sul mio palco recitare lo stesso show di pupe a gogò, cristallo e Pinot, dolce vita, però spesso in stile Peppino e Totò. Le mie ex dicono che sono un bastardo bugiardo, ma io gioco d’azzardo la mia vita è un casinò. Ogni sera nel night di King Mauri, con i ragazzi della banda, cospirando manco si trattasse di una rapa in banca, per cacciar la tipa da portare in branda, seppur la compagnia di pupe non ci manca, trattasi di avventuriere straniere, amori che si rivelano chimere, le puoi vedere sparire alla luce del mattino come un sogno.

Adesso basta, ora so di chi ho bisogno.
O mamma, mi ci vuol la fidanzata, perchè io devo mettere la testa a posto. O mamma, mi ci vuol la fidanzata, una che mi faccia vivere nel modo giusto. O mamma, mi ci vuol la fidanzata, prima o poi io devo metterla ‘sta testa a posto. O mamma, mi ci vuol la fidanzata. Magari una che mi contraddica qualsiasi cosa dica, che non mi faccia uscire con gli amici e poi mi porti al cinema io, lei e una sua amica. Che mi ripeta che sono disordinato, che mi chieda se ho bevuto, che quando sono affamato sia a dieta, che non mi creda se sono sincero e se mente lei pretende che me la beva. Che mi telefona mentre sto lavorando, e se le dico che al momento sono occupato: ” Ti richiamo”, quando la chiamo dice che non l’amo e fa l’offesa.

Che abbia la pretesa che ogni giorno io le faccia una sorpresa. ……..

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Chiara Cichero 1233 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.