> > La foto: ci sono undici bombardieri nucleari di Putin al confine con la Nato

La foto: ci sono undici bombardieri nucleari di Putin al confine con la Nato

La foto aerea che ritrae i "nuke-bomber" russi

Le immagini che fanno temere per una escalation improvvisa e massiva in una foto: ci sono undici bombardieri nucleari di Putin al confine con la Nato

La foto: ci sono undici bombardieri nucleari di Putin al confine con la Nato e la minaccia all’Europa non è mai stata così vicina in termini di distanza e potenziale offensivo.

Vicina quanto? Quanto basta per tenere quei bestioni al confine con la Norvegia, che è paese Nato.  Vladimir Putin aveva detto che “non sono necessari nuovi attacchi su larga scala”, ma da Kiev parlano di “strategia per prendere tempo e preparare il nuovo attacco”.

Undici bombardieri nucleari di Putin 

Se qualcuno volesse vedere la verità in una foto aerea difusa in queste ore forse non gli piacerebbe. Le nuove immagini satellitari catturate dall’operatore americano “Planet” fanno chiaramente scorgere 11 bombardieri nucleari schierati dai russi nella base militare di Olenya, al confine con la Norvegia. 

Cosa ci fanno quei bestioni vicino alla Norvegia

Attenzione: quegli stessi aerei schierati a Olenya di solito sono in hangar alla base di Engels, a sud-est di Mosca. Quel nuovo dislocamento preoccupa e non poco. Ma di che tipo di velivoli si tratta? Sono sette bombardieri strategici Tu-160 e quattro aerei Tu-95. I primi spostamenti erano stati effettuati ad agosto, mentre “gli ultimi velivoli con capacità nucleare sono arrivati alla fine di settembre”.