La lettera di Bossetti un mese dopo la condanna - Notizie.it
La lettera di Bossetti un mese dopo la condanna
Cronaca

La lettera di Bossetti un mese dopo la condanna

massimo bossetti

Un mese fa il muratore Massimo Bossetti è stato condannato all’ergastolo, colpevole secondo i giudici, dell’omicidio di Yara Gambirasio. Bossetti però si è sempre dichiarato innocente e lo ha fatto anche in una lettera, indirizzata al settimanale Oggi, nella quale si firma ‘Vostro Guerriero Massy‘. Una missiva nella quale il muratore di Mapello si dice “deluso e amareggiato di fronte a tutta questa ingiustizia. Mi vergogno altamente di essere italiano, ma resto molto fiero di non aver venduto la mia innocenza”. Non è la prima lettera scritta da Bossetti che già nel mese di maggio aveva scritto ai familiari, missive nelle quali traspariva il rischio di suicidio.

Nell’ultima missiva invece il muratore è sembrato combattivo, intenzionato a fare di tutto per modificare la pesante sentenza. Infatti si legge: “Abbraccerò e sosterrò con forza, dignità sempre a testa alta questa pesante e ingiusta mia croce e soprattutto non mollerò mai fino alla fine ma la porterò con molto coraggio, quel coraggio che mai potrà mancare agli innocenti”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Daniele Orlandi
Daniele Orlandi 5899 Articoli
Ama osservare, carpire ogni sfumatura, cogliere l'attimo e raccontare il tutto sulla carta stampata e sul web. Nato a Milano, dopo la laurea in Comunicazione Digitale ha intrapreso l'attività giornalistica sul campo pubblicando interviste, inchieste e approfondimenti su testate cartacee ed online. L'altra passione insieme alla scrittura? la musica. Dal 2011 collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile.