×

La lettera di Merkel a Silvio Berlusconi per il suo compleanno, ma non solo

La lettera di Merkel a Silvio Berlusconi: “Ho sempre considerato importante lo scambio diretto e aperto con Lei per il bene dei nostri due Paesi"

Angela Merkel e Silvio Berlusconi

La lettera scritta da Angela Merkel a Silvio Berlusconi per il suo compleanno e riportata dall’AdnKronos non è solo un gesto di cortesia fra ex governanti europei di vertice, ma anche il riconoscimento oggettivo di un ruolo che il partner del Ppe ed ex premier d’Italia ha avuto nelle dinamiche che hanno caratterizzato i 16 anni di cancellierato della “lady di ferro” tedesca. 

“Caro Silvio…”: ecco la lettera di Merkel all’ex “collega” del Ppe Berlusconi

La missiva è stata scritta in un momento molto particolare, con la Merkel che abbandona di fatto il timone della Germania dopo averne retto la barra per più di tre lustri e con il Cav che è ancora al timone della sua formazione politica, ma in versione rimaneggiata  da anagrafe, acciacchi ed arrivo di nuovi protagonisti della politica nazionale in seno al centrodestra. Pochi giorni fa Berlusconi aveva compiuto gli anni ed Angela Merkel gli ha scritto una lettera, ma cosa ha scritto di preciso la Merkel a Berlusconi? 

Gli auguri in lettera di Angela Merkel a Silvio Berlusconi per gli 85 anni del Cav

Innanzitutto la cancelliera uscente ha esordito con un intro protocollare: “Signor presidente, caro Silvio, in occasione del suo 85esimo compleanno, le porgo i miei più cordiali auguri”. Insomma, un esordio fra il morbido e doveroso. Tuttavia la Cancelliera della Germania che ha ereditato gli sforzi di Shoroeder e fatto grande il suo paese ha usato una doppia formuala che non è sfuggita agli analisti: da un lato un protocollare “lei”, dall’altro un “Caro Silvio”, come a sottolineare che i due leader si riconoscono vicendavolmente rispetto e cameratismo nell’esercizio dell’azione del governo anche europeo.

Poi Merkel di Berlusconi sottolinea il “contributo essenziale offerto alla politica dell’Italia per molti anni in qualità di Presidente del Consiglio”. 

Cosa contiene la lettera di Merkel a Silvio Berlusconi oltre agli auguri: l’elogio dello “scambio diretto ed aperto” fra i due

E ancora: “Ho sempre considerato importante lo scambio diretto e aperto con Lei per il bene dei nostri due Paesi”. Poi la chiosa e il ritorno al personale: “Per il suo nuovo anno di vita, le auguro ogni bene, soprattutto salute e benessere personale”.

Angela Merkel   dopo le elezioni in Germania del 26 settembre scorso resterà in carica ad interim fino a quando non verrà eletto il nuovo capo del governo, che con molta probabilità sarà Olaf Scholz a capo di una Grosse Koalition. E da statista a statista, da leader a leader e mettendo da parte momenti fra l’imbarazzante ed il goliardico che la verve “satrapa” del Cav aveva sostanziato negli anni passati, la lettera delle Merkel a Silvio Berlusconi ha il sapore di un’epoca che si chiude.

Contents.media
Ultima ora