×

La Lettonia

Condividi su Facebook

Forse troppo sottovalutata dal punto di vista turistico la Lettonia è invece un paese molto interessante da visitare e sicuramente merita di essere scoperto. Il territorio, ricoperto da foreste, ha paesaggi stupendi da offrire e Riga, la Capitale, è di sicuro un ambiente vivace.
Interessante una visita ai castelli di Sigulda che si affacciano sulla panoramica valle del Fiume Gauja.
Per chi ricerca il contatto con la natura suggestive sono le piccole grotte nella Valle del fiume Gauja: osservando le pareti si possono riscontrare graffiti risalenti al XVI secolo. La zona oggi è compresa nel territorio del Parco nazionale.
Una vacanza consigliata a chi vuole vedere oltre i luoghi comuni…alla ricerca di luoghi stupendi non ancora raggiunti dal turismo di massa!

RIGA
Considerata la più grande capitale delle Repubbliche Baltiche, Riga conta circa 840.000 abitanti. La città è attraversata dal fiume Daugava e le temperature medie variano tra i circa -4.0°C di Gennaio ai circa 17.0°C di Luglio.
La vicinanza della Lettonia al mare porta i livelli di umidità a valori molto alti, e numerose sono le piogge, con una precipitazione annua media di circa 500 millimetri. Il suggestivo manto nevoso perdura per circa 82 giorni ed il breve periodo senza ghiacci dura solo 180 giorni.
Il fuso orario è di due ore avanti rispetto al meridiano di Greenwich, quindi un’ora avanti rispetto all’Italia.
A Riga esiste una grande diversità etnica, in quanto i russi superano di molto il numero dei lettoni.
Anche se non si può ancora parlare di importanti flussi turistici né di una economia basata sul turismo, negli ultimi periodi si sono valorizzate le testimonianze di un passato importante e le diverse influenze culturali che si trovano nelle città e nelle feste tradizionali che ancora non presentano la commercializzazione a tutti i costi, e che sono di notevole interesse per il turista.

L’aeroporto di Riga è situato a Jurmala, 14 km a ovest dal centro città ed è collegato con un servizio di autobus e di taxi.
Riga inoltre ha una rete di trasporti completa che comprende treno, tram, filobus e autobus, ed i prezzi per gli spostamenti sono abbastanza modici.

IL DUOMO
Il Duomo di Riga, di rito luterano, è considerato il maggior edificio religioso di origine medievale presente nei Paesi Baltici. I lavori di costruzione furono infatti iniziati nel 1211 dal vescovo Albrecht von Buxthoeven, il fondatore della nuova Riga medievale, appena fuori dalla più antica cinta muraria della città.
Lo stile dell’edificio, costruito in pietra e, per risparmiare, anche in mattoni, combina il romanico al gotico, con le ricostruzioni più recenti influenzate dal barocco. L’organo presente al suo interno, realizzato dalla ditta Walcker & Sons, al momento della sua inaugurazione, nel 1884, era il più grande al mondo.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche