×

La maglia anti islam di Calderoli ci è costata 900mila euro

Condividi su Facebook

20120820-112544.jpg

Chi sbaglia paga… ma non sempre. Quando a sbagliare è un ministro della Repubblica Italiana per lui paga il contribuente. È il caso del leghista Calderoli. Tutti ricordano un Calderoli divertito, ospite del TG1 mostrare una maglia con una vignetta anti islam. Era il 2006. Rideva Calderoli ma quella goliardata un ministro non può e non deve permettersela. Ebbene, da quel giorno è stato reso necessario aumentare il livello di sicurezza del leghista che tradotto significa 8 uomini di scorta che si andavano ad aggiungere agli altri 8 che l’allora ministro già aveva. In totale 16 uomini a sua disposizione. Gli 8 agenti aggiuntivi sostavano notte e giorno davanti la sua abitazione di Bergamo. Mica poteva farsi proteggere dalla fantomatica Ronda Padana? I sindacati di polizia Ugl e Siulp hanno denunciato che la scorta aggiuntiva a Calderoli, nell’ultimo biennio, è costata 900.000 euro.

Fatevi due conti per capire quanto è costato agli Italiani la maglietta di Calderoli dal 2006 ad oggi. Ci voleva la crisi per decidere di abbassare il livello di sicurezza all’ex ministro e, di conseguenza, togliergli la scorta extra di 8 uomini. Ne restano altri 8 per un uomo che, nonostante non riconosca la Repubblica Italiana, da essa è pagata e da essa si fa proteggere. Viva la coerenza… Roberto Calderoli, che simpatico umorista.

Vincenzo Borriello

7
Scrivi un commento

1000
6 Discussioni
1 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
0 Commentatori
più recenti più vecchi
Maurizio Marchi

sarebbe giusto farli pagare a lui i 900.000 euro , uno perchè è pirla , due perchè padano e non italiano , e io come cittadino italiano non devo sborsare nemmeno un centesimo

Luciano Blandino

io gli avrei tolto anche le prime 8 guardie del corpo, qualche anima buona gli avrebbe dato una lezione di vita a sto stronzo!!!

Gianfranco Gorelli

non ci sono commenti, se commentassi mi arresterebbero direi parole troppo dure

Irene Tremblay

e mentre nel resto dell'europa insorgono proteste contro i parlamentari (che sono meglio dei nostri)
noi facciamo le file per gli I phone! … Un pò ce lo meritiamo eh!!!

Bruna Santini

per fortuna che e' un ex……….

Bruna Santini

Ciao,DEFY!

Chafaki Mostafa

“AMORE PER TUTTI ODDIO PER NESSUNO” L’ISLAM E UNA RELIGIONE DI PACE Dopo l'avvento dell'Islam, i poteri anti- islamici avevano lanciato una campagna di propaganda per far credere alla gente che l'Islam è una religione di estremismo e di violenza, il piano era quello di costringere la gente a credere nella spada. Ovviamente , questa idea è sbagliata. Se l'Islam è stato offuscato, è perché l'immagine oscura e orribile dell'estremismo che si proietta, consciamente o inconsciamente, da parte di alcuni organizzazioni o gruppi islamici; purtroppo questi gruppi hanno interessi. Se si desidera trovare i veri insegnamenti dell'Islam, studieremo il Sacro… Leggi il resto »

Leggi anche