×

La Meloni vuole “far dimettere Chiara Valcepina dal Consiglio comunale di Milano”

La Meloni vuole “far dimettere Chiara Valcepina dal Consiglio comunale di Milano”, ma la consigliera ha preso molti voti e per Lobby Nera non è indagata

Chiara Valcepina e Giorgia Meloni

Giorgia Meloni vuole “far dimettere Chiara Valcepina dal Consiglio comunale di Milano”, l’indiscrezione di Repubblica su quanto starebbe accadendo dopo l’inchiesta di Fanpage “Lobby Nera” e dopo il voto amministrativo scuote l’ambiente cittadino di Fratelli d’Italia. Il dato è che Valcepina, dopo le rivelazioni video dell’inchiesta sulla destra estrema in seno a FdI Milano, è diventata un personaggio molto imgombrante

Meloni vuole far dimettere Valcepina, ormai è diventata troppo scomoda

Ingombrante ma non vulnerabilissimo, a contare che la Valcepina è stata la terza più votata del partito e soprattutto che non è coinvolta nell’indagine della Procura su quanto schiuso dall’inchiesta di Fanpage. Tuttavia la Meloni vorrebbe che la Valcepina si dimettesse subito dopo l’insediamento per evitare attacchi che la colgano in polpa istituzionale e che tracimino addosso alla leader nazionale soprattutto per la sua vicinanza con il “Barone nero” Roberto Jonghi Lavarini.

 

Valcepina, Meloni la vuole far dimettere ma ha preso tanti voti e non è indagata

Valcepina ha ottenuto 903 voti in una lista capeggiata da Vittorio Feltri con 2268. In lista con lei ma al quinto posto con 606 preferenze c’è Francesco Rocca, sempre della scuderia dell’europarlamentare Carlo Fidanza. Sui consiglieri eletti in quota destra massimalista si era già allusivamente espresso il sindaco Beppe Sala.

L’auspicio di Sala su Salvini, Meloni e Valcepina: “Se vuole farla dimettere faccia presto”

Sindaco che però ha spiegato: “In questo momento non posso sostituirmi a quello che devono fare la Meloni e Salvini. Dal loro punto di vista possono avere un’occasione di prendere delle distanze che vanno prese. Non so perché non lo fanno ma mi auguro che lo facciano”. 

Contents.media
Ultima ora