×

La moda femminile negli anni ’70

default featured image 3 1200x900 768x576
moda anni 70 300x295

Negli anni ’70 gli orli degli abiti si fecero più audaci; andavano di moda mini-gonne e hot-pants ma anche vestiti lunghi, soprattutto per i look più eleganti.

Divennero popolari anche i tailleur pantalone con il fondo svasato e le giacche abbinate.

I vestiti

Le gonne corte, note come minigonne, e gli hot-pants, pantaloncini stretti che avevano spesso una pettorina o delle bretelle, furono dei capi molto in voga negli anni ’70, insieme agli abiti lunghi, alle gonnellone e alle camicette strette in mussolina. Il sintetico divenne un tessuto molto utilizzato. Frequenti le strisce, i quadri, i colori audaci e le fantasie sgargianti.

Gli abiti glitter erano per le serate in discoteca.

Le scarpe

Zatteroni e stivali furono le calzature di punta del periodo. Gli stivali erano lunghi, lucidi, con le suole platform in vinile (i go-go boots) e venivano indossati con le minigonne. Anche gli altri tipi di scarpe e i sandali avevano colori vivaci, con lacci e cinghie.

Le pettinature

I capelli erano lunghi, lisci, con un look molto naturale.

Le acconciature a banana e i bigodini erano ormai sorpassati. Le donne stiravano spesso i capelli con un ferro per lisciarli ancora di più perché le piastre non erano ancora state inventate.

BIodich

Contents.media
Ultima ora