×

La Movida dei Navigli milanesi conquista il Mondo

Quella dei Navigli è una Milano intrigante, illuminata ma anche celata, ricca di quartieri dove la notte non si dorme, ma sì esce, ci si incontra con gli amici.

naviglio g6884c7fd6 1280 768x511

Tra tutte le città italiane più accoglienti e generose nell’offrire soggiorni speciali, animati da serate diverse e divertenti, Milano occupa di sicuro un posto di rilievo, stiamo parlando naturalmente della Movida Milanese, della Milano notturna, un po’ segreta, un po’ sbarazzina. Una Milano intrigante, illuminata ma anche celata, ricca di quartieri dove la notte non si dorme, ma sì esce, ci si incontra con gli amici. Milano di notte può diventare pura vertigine, ricca di bellezza e di eleganza, con le sue vie raffinate e i locali alla moda, dove la folla va e viene, avida di divertimento. Quartieri dove si respira aria di lusso e giovinezza. Che molti stranieri decidono di visitare anche se devono affrontare lunghi viaggi per sbarcare a Milano.

La magia dei Navigli

Uno di questi senza dubbio è il quartiere dei Navigli la zona preferita dai milanesi per l’aperitivo; questo quartiere è diventato praticamente il simbolo della Movida di Milano; della vita notturna, grazie anche gli innumerevoli locali che costeggiano il Naviglio e la Darsena. Animazione, vita, folla, dalle cinque del pomeriggio fino a tarda notte. E’ un quartiere anche facile da raggiungere, è distante pochi minuti dal Duomo, nei pressi della famosa Porta Genova; i locali più alla moda e più esclusivi sono distribuiti tra la Darsena, l’Alzaia e la Ripa del Naviglio Grande. Luoghi antichi che oggi si tuffano ogni notte nella modernità e nella fiumana tecnologica di gente che parla al cellulare, che ascolta musica in strada sorseggiando un drink. Una processione di strade e viuzze fino all’incrocio con la storica via Valenza.

Vivere Milano in compagnia

Intorno ai tre Navigli, ovvero: Naviglio Grande, Naviglio Martesana e Naviglio Pavese ruota la movida più esclusiva della città, che vive e brulica ai piedi della Madonnina, è semplice fare nuove conoscenze, siglare amicizie, incontrare anche persone speciali, come ad esempio le escort Milano è ricca di personaggi e di accompagnatrici di alto profilo, con le quali fare un giro turistico della città, visitare musei o sorseggiare un thè russo in una sala da thè ammirando le bellezze del quartiere. Come ad esempio Il Vicolo dei Lavandai o la chiesa di San Cristoforo, oppure il museo dedicato ad Alda Merini. Negli anni passati questa zona era praticamente considerata periferia e poco frequentata, un po’ abbandonata a se stessa, ma la rivalorizzazione urbanistica ha fatto sì che l’evoluzione e i miglioramenti trasformassero la zona dei Navigli in una delle zone più esclusive di Milano.

Il must have delle Movide nazionali

Una delle zone più frequentate e più famose: un vero must have noto a tutti i residenti ma anche ai visitatori, ai turisti e ai viaggiatori di passaggio. Oltre ai locali alla moda, dove mangiare, bere, o ballare, il quartiere è disseminato anche di negozi e di artigiani, di botteghe pittoresche ed è possibile anche, tempo permettendo fare un giro in battello. Questo quartiere storico è un punto riferimento irrinunciabile per tutti i milanesi che amano divertirsi; ma anche per i turisti che sanno che Milano è una città unica. La zona dei Navigli offre tanto e tutto molto esclusivo anche di giorno, con il mercato comunale e i piccoli bar dove fare colazione al mattino. Una sana e brulicante zona ricca di vita e di novità diurne che si trasforma a sera in un luogo magico e conturbante; proprio come una bella donna.

Contents.media
Ultima ora