> > Guerra Ucraina: Biden e la non risposta a Putin sull’allerta dell’arsenal...

Guerra Ucraina: Biden e la non risposta a Putin sull’allerta dell’arsenale nucleare

Biden, la non risposta a Putin sul nucleare

Guerra Ucraina, Biden non risponde a Putin sull’allerta dell’arsenale nucleare. Per il New York Times si tratterebbe di "cauto ottimismo".

Guerra Ucraina, Biden non risponde a Putin sull’allerta dell’arsenale nucleare. Tra sabato 26 e domenica 27 febbraio 2022, il presidente degli Stati Uniti e quello russo hanno avuto un colloquio, dal quale sono scaturiti solo due commenti.

Guerra Ucraina, il presidente Biden glissa

Joe Biden non ha risposto alla decisione di Vladimir Putin di mettere in allerta l’arsenale nucleare. “Il leader russo sta aggravando il conflitto in maniera inaccettabile”, ha dichiarato l’Ambasciatrice Onu Linda Greenfield.

“È un altro esempio del modello usato da Putin: fabbricare minacce che non esistono”, questo il commento di Jen Psaki, portavoce della Casa Bianca. Secondo quanto sostenuto dal New York Times, la non risposta di Biden a Putin sarebbe voluta da cauto ottimismo, per lasciar cadere la mossa russa.

Guerra in Ucraina, cos’ha detto Putin

Nel primo pomeriggio di domenica 27 febbraio, il presidente russo Vladimir Putin ordinato al comando militare di mettere in allerta le forze di deterrenza nucleare.

“I Paesi occidentali non solo stanno prendendo azioni economiche non amichevoli contro il nostro Paese”, ha dichiarato il presidente russo, “ma i leader dei principali Paesi della NATO stanno anche pronunciando dichiarazioni aggressive sul nostro Paese”.

Guerra in Ucraina, domani discorso di Biden

Domani, martedì 1 marzo 2022, il presidente degli Stati Uniti risponderà comunque a quello russo con il Discorso sullo Stato dell’Unione, davanti al Congresso. Washington sembra essere ottimista, ribadendo che le misure restrittive messe in atto metteranno in difficoltà l’economia della Russia.