×

La nuova frontiera del risparmio

La tecnologia al LED ha conquistato il mercato e non solo. Oramai sono moltissimi che fanno riferimento a questo nuovo sistema di illuminazione che viene adottato da numerose aziende elettroniche e non solo.
I numerosi vantaggi del LED, acronimo che significa light emitting diode , si possono riassumere sia in termini di qualità, sia in termini di risparmio energetico. Per quanto riguarda la qualità, il sistema sì basa sull’utilizzo di diodi, formati da un materiale semiconduttore drogato. Nel momento di massima potenza, gli elettroni del materiale inizieranno a produrre fotoni, che saranno i principali responsabili della luce. Questo sistema, fa si che si consumi energia solo se necessario. Inoltre le lampadine al LED, a differenza di quelle fluorescenti che sono rifiuti speciali, sono compatibili con le nuove normative europee in termini di utilizzo di materiali inquinanti, tra cui la normativa RoHS del 2003.

Migliore qualità rispetto alle lampadine tradizionali, sia per quanto riguarda la risoluzione grazie al color rendering index (CRI), molto elevato, sia per quanto riguarda la durata, 5 volte superiore a quelle tradizionali.
Tale è il successo di questa nuova tecnica di illuminazione da spingere la Philips, a indurre un concorso per quanto riguarda la sensibilizzazione della tecnologia a LED. Un concorso in cui, chi vincerà avrà la possibilità di poter girare il mondo e andare alla ricerca dei siti più suggestivi di illuminazione e tenere quotidianamente un blog. Nel concorso ha partecipato anche un italiano, che è tra i finalisti, l’architetto Massimiliano Valli, che appassionato di lighting design, da alcuni anni si è trasferito in Svizzera per studiare e progettare la luce, considerata da lui come un vero e proprio fattore emotivo per la persona.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche