×

La regina Elisabetta non ha partecipato alla cerimonia in Parlamento per motivi di salute

Per motivi di salute, la regina Elisabetta rinuncerà alla cerimonia in Parlamento prevista per oggi: sarà il principe Carlo a leggere il suo discorso.

Regina Elisabetta

La regina Elisabetta non ha partecipato alla cerimonia di apertura del Parlamento per motivi di salute: l’evento è lungo e faticoso e i suoi problemi di mobilità permangono, motivo per cui la sovrana ha preferito rinunciarvi per prepararsi invece alle celebrazioni per il Giubileo di Platino che avranno luogo dal 2 al 5 giugno.

Un traguardo che il Regno Unito prepara da due anni e al quale Her Majesty è attesa.

Regina Elisabetta non partecipa alla cerimonia in Parlamento

Si tratta della terza volta in 70 anni di regno che Elisabetta non prende parte alla State Opening of Parliament. Da quando è diventata regina, nel 1952, ha infatti inaugurato tutte le sessioni del Parlamento con due sole eccezioni: quella del 1959 e quella del 1963 (in entrambi i casi la sua assenza era da imputare alle gravidanze): Anche nel 2021, a poche settimane dalla morte del consorte Filippo, aveva partecipato all’evento.

Quest’anno ha però preferito rinunciarvi in accordo con i suoi medici curanti. Da mesi sta infatti facendo i conti con problemi di mobilità e lo scorso ottobre è anche stata ricoverata in ospedale dopo aver partecipato a 19 impegni ufficiali consecutivi in cui aveva dovuto rimanere in piedi per ore. Fonti bene informate hanno assicurato che la sovrana non soffre di malattie particolari ma patisce qualche dolore alla schiena che a volte la costringe ad utilizzare un bastone.

Contents.media
Ultima ora