×

La ricetta della Torta Paradiso

Vogliamo preparare una torta davvero “paradisiaca”, che già delizia grandi e piccini sotto forma di merendina? Ecco la ricetta della Torta Paradiso.

Ingredienti

Per farla, ci vogliono 150 grammi di farina, quanto basta per infarinare la teglia, che deve essere di 24 centimetri di diametro ed imburrata prima; 250 grammi di burro – quanto basta per la teglia – ; 2 uova intere e 3 tuorli; zucchero a velo; 150 grammi di fecola di patate; 250 grammi di zucchero; scorza grattugiata di un limone non tritato e 1 bustina di lievito per dolci.

Preparazione e varianti

Il burro messo inizialmente nella teglia, dev’essere sbattuto in modo da renderlo soffice; poi si versa man mano lo zucchero continuando a mescolare, si aggiungono le uova una alla volta, si amalgama il tutto e si uniscono i tuorli dopo averli sbattuti.

Poi arriva il momento di unire la farina, il lievito e la fecola di patate, setacciandoli con un colino e per finire si aggiunge la scorza di limone.

In seguito si mescola continuamente e delicatamente, per ottenere un composto ben amalgamato e lo si versa nella teglia, badando bene a non superare i due terzi, dato che la torta si “solleverà” durante la cottura. Il forno deve però essere prima tenuto a 180° per tre quarti d’ora. La cottura della torta può essere controllata con uno stuzzicadenti.

Quando il dolce si sarà raffreddato, andrà cosparso con zucchero a velo mediante il colino e fatto riposare anche fino al giorno seguente, in modo che il gusto migliori.

Ci sono anche delle varianti: la Torta Paradiso può essere infatti decorata con delle formine a stella, prima di metterci lo zucchero, e può essere accompagnata con del miele per renderla ancora più golosa.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche