La rivelazione di Roberto Faenza: "10 attrici italiane sono andate a letto con Weinstein"
La rivelazione di Roberto Faenza: “10 attrici italiane sono andate a letto con Weinstein”
Gossip e TV

La rivelazione di Roberto Faenza: “10 attrici italiane sono andate a letto con Weinstein”

Harvey Weinstein
La rivelazione di Roberto Faenza: "10 attrici italiane sono andate a letto con Weinstein"

Roberto Faenza, regista italiano, dice la sua sullo scandalo Weinstein che ha coinvolto centinaia di attrici e starlette in tutto il mondo. Non solo Asia Argento, tra le attrici italiane, sarebbe finita nel letto del potente regista.

Dopo 20 anni dall’accaduto, Asia Argento ha denunciato Harvey Weinstein, potente produttore cinematografico di Hollywood di molestie sessuali ed abuso di potere. Il caso ovviamente è rimbalzato sulle prime pagine ed è stato come scoperchiare il vaso di Pandora, in quanto, dopo il coraggioso gesto della Argento, molte altre attrici hanno raccontato spiacevoli aneddoti riguardanti i modi viscidi del regista, ormai radiato anche dall’Academy.

Ma Roberto Faenza, regista italiano, denuncia: “Attenzione, non solo Asia Argento, tra le italiane, è andata a letto con Weinstein. So per certo che altre 10 attrici italiane hanno ceduto ai suoi ricatti sessuali per fare carriera”.

Cedere per la carriera. Se n’è ampiamente parlato in questi giorni ed il caso ha diviso l’Italia.

Se per molti Asia Argento ha fatto bene a denunciare, seppure tardi, molti le contestano di non averlo fatto subito, ma solo una volta ottenuto ciò che voleva, ossia la fama. L’attrice ha spiegato con queste parole l’accaduto: “Ero giovane e mi sono ritrovata nel suo letto. Volevo fare questo. Che male c’era a voler far carriera? Non potevo denunciarlo allora. Era troppo potente”.

In pratica, adesso che il potere di Harvey Weinstein si era notevolmente ridimensionato, la Argento ha trovato il coraggio di denunciare, seguito a ruota da tante attrici, anche famosissime.

Faenza ha continuato la sua dissertazione: “Ad Hollywood sapevano tutti ed hanno continuato questo gioco omertoso in quanto faceva comodo. Ci sono molti altri personaggi legati a Weinstein che usano questi modi per ottenere ciò che vogliono. Questo è un modus operandi hollywoodiano”. Un’accusa allarmante, sebbene, purtroppo, si conosca l’andazzo di certi ambienti. Non per questo gli abusi sessuali possono essere giustificati o può essere attenuata la loto gravità.

Le accuse hanno sicuramente stroncato la carriera di Weinstein, produttore di film anche recenti di grande successo.

Nessuna agenzia adesso vuole collaborare con la Weinstein Company.

Anche l’attrice di Game Of Thrones molestata dal Regista

Tra le attrici che accusano Weinstein spunta anche l’attrice di Game of Thrones Lena Headey. Ecco il suo racconto, su Twitter:

Salimmo sull’ascensore e le cose cambiarono rapidamente, ero in allerta, l’ascensore continuava a salire e dissi ad Harvey: “Non sono interessata in nient’altro che non sia lavoro, per favore non pensare che sia qui per altri motivi, non succederà niente”. Non so che cosa mi spinse a parlare in quel momento, ma so solo che sentivo forte la necessità di fargli capire di non avvicinarsi. Non disse niente, era furioso. Siamo usciti dall’ascensore e ci siamo avviati verso la sua stanza. Teneva la sua mano sulla mia schiena, mi accompagnava senza dire una parola, mi sentivo del tutto impotente. Provò la chiave a tessera, ma non funzionò e si arrabbiò ancora di più.

Mi riaccompagnò all’ascensore, attraverso la hall dell’hotel e fino al parcheggio, tenendomi stretta per il braccio, pagò per l’auto e mi sussurrò all’orecchio: “Non raccontarlo a nessuno: né al tuo manager, né al tuo agente”. Salii in macchina e mi misi a piangere.

Il terribile racconto dell’attrice ricalca in pieno quello di altre grandi Star di Hollywood come Angelina Jolie o Gwyneth Paltrow. Del resto, tutti nell’ambiente sapevano, ma nessuno ha parlato. Fino ad ora.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Kindle Paperwhite 3G
189 €
DeLonghi En80.Cw Inissia Nespresso Crema
49.99 €
Panasonic MJ-L500 Estrattore di succo 150W Nero, Argento spremiagrumi
129.9 €
Huawei P10 Lite 32GB 3GB Ram Blue
215 €