×

La Roma riparte per sognare ancora

Condividi su Facebook

Dal futuro societario al campo in poche ore. La Roma, appena passata sotto il controllo di Unicredit ma la cui attesa per l’arrivo di un nuovo compratore è appena iniziata (e chissà quanto durerà), prova a rifar parlare di sè sul campo. Poco meno di due mesi dopo la beffa scudetto, il gruppo di Ranieri si raduna questa sera, entro la mezzanotte, in vista della nuova stagione. Dopo tre giorni di allenamenti a Trigoria, preceduti dalle visite mediche di rito, la truppa partirà giovedì per Riscone di Brunico, sede scelta per il ritiro.

Già domenica sera ci sarà l’atteso incontro tra la parte tecnica, impersonata da Pradè e Conti, con Rosella Sensi per decidere le strategie future. Il mercato sarà giocoforza condizionato dall’impasse societario: dopo Adriano (che lavora già da qualche giorno da solo per recuperare la forma perduta) e Simplicio ed il riscatto di Lobont si punterà a fare cassa dalle cessioni ma non sarà facile piazzare giocatori come Doni mentre ancora incerto è il destino di Mexes.

Irrisolto il rebus Burdisso: l’Inter, forte della richiesta del Manchester City, spara alto, la Roma spera ancora di abbassare le pretese.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche