×

La Russa pompiere a metà: “Non ci è piaciuto l’inciso di Berlusconi su Draghi”

Il Quirinale a traino delle faccende di esecutivo, era inevitabile e Ignazio La Russa lo spiega: “Non ci è piaciuto l’inciso di Berlusconi su Draghi”

Ignazio La Russa

Ignazio La Russa pompiere a metà. Dal un lato ribadisce che “non ci è piaciuto l’inciso di Berlusconi su Mario Draghi”, dall’altro smentisce ricostruzioni media sul “veto” al premier sul Colle, spiegando che il partito di Giorgia Meloni ha riserve sulla durata della legislatura e non certo su un problema che è e resta interno alla maggioranza di cui FdI non fa parte.

Insomma, come sempre tutta colpa dei giornalisti. 

La Russa e l’inciso di Berlusconi che però non ha innescato alcun veto su Draghi

Ad AdnKronos il vicepresidente del Senato ha detto che “Fratelli d’Italia non ha espresso nessun giudizio su Mario Draghi. Il vertice è iniziato con la lettura di un comunicato già predisposto nel quale Berlusconi annunciava il ritiro”. Poi il core della faccenda: “Abbiamo apprezzato il suo senso di responsabilità, ma abbiamo solo eccepito che ci fosse l’inciso dove viene sottolineato che la legislatura dovesse durare con Draghi fino alla scadenza naturale”.

L’inciso di Berlusconi e la precisazione di La Russa: disaccordo solo sulla durata della legislatura

 A questo punto La Russa precisa: “Non si è minimamente discusso su Draghi, abbiamo invece insistito  nel dire che noi non potevamo sostenere di essere d’accordo sul fatto che la legislatura dovesse necessariamente proseguire”. Poi la ricostruzione: “Inopinatamente, però, cosa mai avvenuta, mentre la riunione era in corso, sono usciti una serie di flash di agenzia in cui, fatto già di per sé grave, in cui oltre tutto si dava una versione opposta della realtà”.

I lanci di agenzia sull’inciso di Berlusconi e cosa c’è dietro secondo La Russa

“E cioè che il tema non fosse la durata della legislatura, ma un presunto nostro veto su Draghi”. La Russa lo ha spiegato di nuovo: “Sul presidente del Consiglio non abbiamo formulato nessun giudizio, perché non era quello il tema, ma abbiamo capito che si voleva attribuire a FdI un veto su una questione, che, invece, attiene esclusivamente alle forze di maggioranza”.

Contents.media
Ultima ora