×

La scena underground a Bologna

Condividi su Facebook

I Blonde Redhead, una delle formazione indie più eclettiche del momento, tornano in Italia per presentare Penny Sparkle, in uscita il prossimo 13 settembre. Sarà proprio in quella data che il trio newyorkese si esibirà all'Estragon di Bologna, terza e ultima tappa del tour italiano.

Argomenti trattati

I Blonde Redhead, una delle formazione indie più eclettiche del momento, tornano in Italia per presentare l’album Penny Sparkle, in uscita il prossimo 13 settembre. Sarà proprio in quella data che il trio newyorkese si esibirà all’Estragon di Bologna, terza e ultima tappa del tour italiano.

Quella dei Blonde Redhead rappresenta una delle espressioni più innovative della scena underground, grazie soprattutto alla vocalità metafisica della giapponese Kazu Makino e le sonorità postrock dei gemelli itoaloamericani Simone e Amedeo Pace.

A distanza di tre anni da 23, titolo dell’ultima produzione, grande è l’attesa per il nuovo lavoro dei Blonde Redhead, anche per il maggiore uso di sintetizzatori rispetto al passato. Fin dai primi anni novanta i Blonde Redhead hanno regalato nuovi stimoli alla scena underground, soprattutto nei momenti in cui pareva cedere il passo a stereotipi. Al contrario, i Blonde Redhead sperimentano continuamente nuovi linguaggi.

“Non è un caso – dichiara Daniele Follero critico musicale autore del recente saggio Concept album – che il gruppo newyorkese torni a Bologna che negli anni 90 ha rappresentato, soprattutto grazie a locali come Il covo, uno dei punti di riferimento principali della scena post rock italiana e straniera, anche se quella fase storica è stata ampiamente archiviata”.

Luigia Bencivenga

Prevendite Bologna: Www.Ticketone.it Www.Bookingshow.com ed Estragon Shop.

http://www.blonde-redhead.com/

http://4ad.com/blonderedhead/

Sul sito ufficiale della band si può scaricare il primo singolo, Here Sometimes


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.