×

La serie tv Dirk Gently diventerà presto un fumetto

La serie tv Dirk Gently diventerà presto un fumetto
La serie tv Dirk Gently diventerà presto un fumetto

La serie tv “Dirk Gently” potrebbe diventare un fumetto a partire già da gennaio 2017. Un successo del piccolo schermo trasposto in formato cartaceo.

“Dirk Gently” è la serie tv creata da Max Landis e liberamente ispirata al famoso libro di Douglas Adams “Guida galattica per autostoppisti”.

La sua trama è semplice e caotica allo stesso tempo.

Dirk Gently è il nome di un detective olistico il quale è convinto che tutto accada per un motivo. E che, quindi, ogni cosa sia collegata. È in questo modo che il detective opera per risolvere i suoi casi. Non cerca alcun indizio ma si fa semplicemente travolgere dagli eventi. Con questo metodo, indaga su gatti scomparsi come su tresche complicate. I due personaggi principali Dirk e Todd sono egregiamente interpretati da Samuel Barnett e Elijah Wood.

La serie tv “Dirk Gently” ha debuttato negli States il 22 ottobre 2016; e l’11 dicembre 2016 nel resto del mondo grazie al servizio di video on demand di Netflix. Il 21 Novembre 2016, “Dirk Gently” è stata rinnovata per una seconda stagione di 10 episodi.

La casa editrice milanese SaldaPress, che ha pubblicato “The Walking Dead” e “Invincible”, ha deciso così di portare in Italia la serie a fumetti intitolata “Dirk Gently – Agenzia di Investigazione Olistica”.

E dal 20 gennaio 2017, la serie tv di Netflix si trasformerà in un fumetto. Il titolo sarà “L’interconnessione della realtà” (128 pagine, 14.90 euro).

La trama del volume segue quella della serie tv. Al centro, sempre lo strampalato ed eccentrico detective. Dirk abbandona la Gran Bretagna e si trasferisce in California per cominciare una nuova vita e affrontare nuovi casi. Per citarne alcuni: la maledizione di un antico re egizio, il mistero del cellulare dotato e l’ira di una strana coppia di ammiratori di serial killer.
Il fumetto uscirà sotto la supervisione del produttore Arvid Ethan David, di Samuel Barnett, Elijah Wood, Chris Ryall, Tony Akins e Ilias Kyriazis.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora