×

La spiegazione di Pregliasco sui troppi morti covid

L'ultimo bollettino che dà un numero di vittime in crescita e forte incremento e la spiegazione di Fabrizio Pregliasco sui troppi morti covid

Fabrizio Pregliasco

La spiegazione di Fabrizio Pregliasco sui troppi morti covid anche a fronte di un decremento dei contagi è arrivata da alcune dichiarazioni a Fanpage. Il virologo milanese spiega che quello dei decessi è purtroppo un parametro “tardivo”, che significa? Che ci sono dati da considerare, innanzitutto quello che con il bollettino del Ministero della Salute del 26 luglio, ha indicato in 253 i decessi verificatisi nel nostro Paese in 24 ore, in forte aumento rispetto ai 104 del giorno prima.

Le parole di Pregliasco sui troppi morti covid

E il virologo dell’Università di Milano ha spiegato che quei dati sono terribili ma spiegabili e che il dato, specie con le sottovarianti Omicron non scenderà per adesso. Ha detto Pregliasco: “Siamo in una situazione di plateau dopo aver raggiunto il picco. La curva dei contagi comincia lentamente a scendere. Come abbiamo purtroppo tristemente imparato, i parametri più brutti migliorano in ritardo, perché sono determinati dai casi nella fase di crescita”.

Numeri elevati ancora per molto

Poi Pregliasco ha spiegato: “È quindi chiaro che dobbiamo aspettarci ancora numeri elevati, seppur con proporzionalità minore rispetto al passato perché comunque vaccinazioni e infezioni pregresse hanno ridotto la patogenicità del virus”. E in chiosa: “In altre parole, ci rendono le cose più tranquille”.

Contents.media
Ultima ora