×

La tassa bagaglio Ryanair ritorna a 15 euro

Ryanair, la compagnia aerea low cost preferita al mondo, ha confermato che la tariffa per i bagagli imbarcati ritornerà a €15 (per collo) e a €25 (per i colli più pesanti) a partire dal prossimo 1 settembre, su tutte le rotte ad eccezione delle rotte internazionali da e per le Isole Canarie, per cui la tariffa resterà a €20 (per collo) e €30 (per i colli più pesanti) per incentivare i passeggeri a viaggiare più leggeri. Buone notizie dunque per i viaggiatori.

Ryanair invita tutti i passeggeri ad eliminare del tutto le spese per i bagagli imbarcati acquistando il trolley da bagaglio a mano Samsonite conforme al peso e alle dimensioni del bagaglio a mano gratuito consentito da Ryanair (disponibile sul sito www.ryanair.com) in modo da utilizzare completamente i 10KG gratuiti consentiti.

Stephen McNamara di Ryanair ha commentato: “Ryanair consiglia ai passeggeri di viaggiare leggeri, utilizzando i 10KG gratuiti consentiti per il bagaglio a mano.

Grazie all’aumento delle tariffe dei bagagli da stiva, quest’estate il numero dei bagagli imbarcati è diminuito mentre il numero dei passeggeri è cresciuto. Ora Ryanair suggerisce ai passeggeri di viaggiare leggeri sulle rotte internazionali per/da le Isole Canarie questo inverno mantenendo le tariffe dei bagagli imbarcati a €20(15KG) e €30 (20KG). Quasi il 70% dei passeggeri Ryanair diretti alle Isole Canarie non sarà toccato da questi cambiamenti dal momento che viaggia già senza imbarcare alcun bagaglio.”


Contatti:

Contatti:

Leggi anche